Ecosantagata Civita Castellana, domani la sfida al vertice contro Grosseto

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Impegno infrasettimanale per l’Ecosantagata Civita Castellana, che domani sera alle 21 scende in campo in Toscana, a Grosseto, nello scontro diretto tra le prime due della classe del girone G1 di serie B. La gara è valida come recupero della sesta giornata.

L’Ecosantagata è reduce dal turno di pausa per il rinvio della partita di sabato scorso contro l’Arno, a causa dei contagi Covid accertati nella squadra avversaria. L’Invicta Grosseto, invece, ha battuto 3-2 il Volley club Orte. I toscani comandano la classifica del girone con 7 punti in più dei civitonici, che però contano due partite giocate in meno.

Ecco, quindi, che lo scontro di domani sera acquista grande importanza in ottica playoff promozione, cioè l’obiettivo per cui l’Ecosantagata lavora ormai da due stagioni (se si considera lo stop prematuro dei campionati dell’anno scorso).

A presentare la sfida è Alessio Pollicino, autentica rivelazione della prima parte di campionato in casa Ecosantagata. “Il Grosseto è una squadra solida, con tanta esperienza e tanti colpi in attacco – commenta -. Bisognerà essere impeccabili nei fondamentali e determinati a non mollare su nessun pallone, perché dall’altra parte del campo ci saranno giocatori in grado di farci male da un momento all’altro”.

Nella gara d’andata, prima giornata di campionato, l’Ecosantagata finì sconfitta in casa per 3-1. Un ko che i rossoblù cercheranno a tutti i costi di vendicare. “All’andata il Grosseto ha giocato al massimo, a differenza nostra, e ha meritato di vincere – ricorda Pollicino – ma sono convinto che noi domani sera abbiamo la possibilità di rifarci. Quella sconfitta ci aveva segnato anche nelle settimane successive, ora però ci siamo ripresi e stiamo preparando la partita molto bene”.

Pollicino, prodotto del vivaio dell’Ecosantagata, si è ritagliato un posto importante nella squadra civitonica in questa prima parte di stagione, grazie a prestazioni molto convincenti. “Sinceramente non mi aspettavo di fare così bene – ammette – ma se ciò è accaduto è grazie alla fiducia che mi viene trasmessa sia in allenamento che in partita. Nella nostra squadra ci sono giocatori esperti, che mi hanno dato tanti consigli che ho apprezzato e ascoltato, mentre il mister mi ha trasmesso la giusta sicurezza e tranquillità. Il merito delle mie prestazioni, quindi, voglio condividerlo con tutta la società. E ovviamente spero di continuare a fare sempre meglio, per ripagare la fiducia che è stata riposta in me”.

Ecosantagata Civita Castellana