Il Punto sul Campionato di Serie C Girone C dopo la 12° giornata di Ritorno

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – Una Viterbese volitiva e grintosa, in formazione ampiamente rimaneggiata, ha perso di misura in casa 1-0; ad opera di una Juve Stabia cinica e spietata, che con il solito Marotta, autore di una pregevole rete, ha punito oltre misura una Viterbese che pur in formazione d’emergenza a causa delle numerose assenze per infortunio e per squalifica di Murilo, Tounkara e Simonelli e Tassi in attacco, e con un Alessandro Rossi, che si è sacrificato molto per la squadra scendendo in campo in non perfette condizioni fisiche, ha giocato offrendo una grossa prestazione.

Mr.Roberto Taurino è molto concentrato per la difficile partita di domani con il Foggia di domani pomeriggio ma recupera in attacco Murilo e Tounkara

La squadra di Mr.Taurino ha disputato un buon match sfiorando in diverse occasioni la rete del vantaggio con Rossi e lo stesso Bezziccheri, che hanno trovato un portiere della Juve Stabia Farroni in grande spolvero, che con interventi provvidenziali ha salvato dalla capitolazione la propria porta, negando la gioia del goal agli attaccanti della Viterbese.
Nell’unica sbavatura difensiva concessa dalla Viterbese, gli ospiti della Juve Stabia ne hanno approfittato con il solito Marotta, che con un preciso diagonale non ha lasciato scampo all’estremo difensore gialloblù Riccardo Daga.
Nella ripresa la Viterbese ha avuto altre occasioni per pervenire al meritato pareggio, ma ancora una volta il portiere campano Farroni ha detto di No con grandi parate, poi anche il direttore di gara ha messo i bastoni tra le ruote ai ragazzi di Mr.Taurino con l’ingiusta espulsione di Oliver Urso per somma d’ammonizioni, per una simulazione di fallo in area di rigore della Juve Stabia, apparsa inesistente in quanto il giocatore della Viterbese era stato toccato da dietro dal difensore della Juve Stabia, che nell’episodio in questione era stato saltato in velocità. Una sconfitta amara per il modo in cui è maturata vista la prestazione complessiva della squadra, apparsa in salute dal punto di vista del gioco, come in precedenza era avvenuto con il Monopoli gara finita con il risultato bugiardo di 2-2 con la Viterbese, che aveva dominato la gara e punita oltre misura per due leggerezze difensive pagate a caro prezzo.

Mamadou Tounkara , rientra in squadra dopo la squalifica la Viterbese si affida molto alla sua vena realizzativa nella difficile gara con il Foggia

Domani la Viterbese giocherà in trasferta sul campo del Foggia; una partita delicata per i gialloblù contro un avversario attualmente 5° in classifica e reduce dal successo esterno per 1-0 sul campo della Virtus Francavilla.
All’andata la Viterbese al Rocchi perse 1-0 su calcio di rigore, sfiorando negli ultimi 15min di gara per ben tre volte la rete del pareggio.
Per questa difficile partita Mr.Taurino recupera in attacco sia Tounkara che Murilo,  che insieme a Rossi potrebbero formare il tridente d’attacco gialloblù. A centrocampo Salandria, Bensaja e Palermo oltre al giovane e bravo Adopo come centrocampisti, mentre  in difesa ci sono dei problemi dovuti a problemi fisici per i difensori centrali: Markic ha avuto dei problemi muscolari e Camilleri ha ricevuto un pestone sul piede durante la gara contro la Juve Stabia, che ha provocato un rigonfiamento del piede.
In attacco il Foggia è molto temibile, specie con l’attaccante Curcio, una punta molto pericolosa in area di rigore, ma tutta la squadra rossonera è forte in ogni reparto e molto esperta.
La Ternana capolista continua la sua corsa in vetta superando in trasferta per 4-2 il Teramo dopo una grande partita molto combattuta.
La formazione umbra affronterà in casa la Vibonese, mentre l’Avellino reduce dal successo interno per 3-1 sul Potenza, ed attuale secondo in classifica, giocherà in trasferta sul campo del Catania reduce dalla sconfitta esterna per 1-0 sul campo della Turris che è costata la panchina a Mr.Raffaele.
Il Bari di Mr.Carrera non riesce a decollare; anche la Casertana riesce ad imporre il pari per 1-1 alla formazione biancorossa barese al San Nicola. Domani il Bari sarà impegnato in trasferta sul campo del Catanzaro di Mr. Antonio Calabro.
La Paganese con il prezioso successo corsaro sul campo del Bisceglie per 1-0 conquista tre punti pesantissimi in chiave salvezza, domani la Paganese riceverà in casa la Juve Stabia, una gara che si prospetta molto impegnativa per la Paganese, vista la forza della Juve Stabia.

l’attaccante gialloblù Murilo in azione la sua mancanza in attacco si è sentita molto mercoledi scorso con la Juve Stabia

Il Virtus Francavilla dopo lo stop interno per 1-0 con il Foggia domani viaggerà alla volta di Teramo per affrontare i biancorossi del Teramo,  una partita che rappresenta un crocevia importante per entrambe le compagini per i biancocelesti pugliesi in chiave salvezza, per gli abruzzesi per la corsa Play-Off.
Il Monopoli reduce dal pari esterno a reti inviolate sul campo della Vibonese ospiterà tra le mura amiche il Palermo che ha effettuato il suo turno di riposo, un turno importante per entrambe per i siciliani per continuare la loro corsa verso i Play-Off, mentre per il Monopoli per continuare la corsa verso la salvezza.
La Casertana reduce dal pareggio esterno per 1-1 riceverà in casa il fanalino di coda Cavese,  formazione ancora scossa dalla morte improvvisa del Vice di Mr.Salvatore Campilongo,  Antonio Vanacore scomparso prematuramente a causa del Covid 19 a soli 45 anni.
Una partita che rappresenta l’ultima spiaggia per la Cavese che per alimentare le residue speranze salvezza per giungere a disputare i Play-Out deve per forza vincere sul campo della Casertana che ha il morale alto per il prezioso pareggio 1-1 di Bari di mercoledì scorso.
Il campionato è arrivato alla stretta finale in vetta la situazione sembra ormai delineata, mentre per quanto riguarda la lotta per i Play-Off, e che la lotta salvezza, che vede ancora purtroppo i gialloblù non ancora fuori pericolo visto che il vantaggio dalla zona rossa è di soli 6 punti, e la fatidica soglia dei 42 punti appare ancora molto lontana, mancando ancora 7 gare alla fine della regular season.

RISULTATI DELLA 31° GIORNATA 
TURRIS-CATANIA 1-0
BARI-CASERTANA 1-1
BISCEGLIE-PAGANESE 0-1
VIBONESE-MONOPOLI 0-0
VIRTUS FRANCAVILLA-FOGGIA 0-1
VITERBESE-JUVE STABIA 0-1
TERAMO-TERNANA 2-4
AVELLINO-POTENZA 3-1
CAVESE-CATANZARO RINVIATA AL 24-3-2021
HA RIPOSATO IL PALERMO

 

CLASSIFICA
TERNANA 69
AVELLINO 60
BARI 53
CATANZARO 48
JUVE STABIA 46
FOGGIA 46
CATANIA 43 (-2)
TERAMO 42
PALERMO 39
CASERTANA 38
VITERBESE 34
MONOPOLI 34
TURRIS 34
VIRTUS FRANCAVILLA 31
VIBONESE 28
POTENZA 28
PAGANESE 27
BISCEGLIE 24
CAVESE 16

PROSSIMO TURNO
MONOPOLI-PALERMO
CATANIA-AVELLINO
CATANZARO-BARI
FOGGIA-VITERBESE
POTENZA-BISCEGLIE
TERNANA-VIBONESE
CASERTANA-CAVESE
TERAMO-VIRTUS FRANCAVILLA
PASGANESE-JUVE STABIA
RIPOSERA’ LA TURRIS