Forte (PD): Cluster della Salute, la mia proposta a imprese e istituzioni

NewTuscia – ROMA – l consigliere regionale del Lazio Enrico Forte ( PD), ha presentato un progetto per realizzare un “Cluster della Salute” in provincia di Latina.

<<Si tratta – spiega Forte – di una prima proposta che ho inviato all’Unione Europea, al Governo, Regione ed Enti locali, interessando anche le Associazioni datoriali, Camera di Commercio e parti sociali per creare una piattaforma comune incentrata sul settore chimico farmaceutico.

Il comparto pontino si colloca al secondo posto per le esportazioni rappresentando quasi il 19% dell’export nazionale pari a 3.3 miliardi di euro (dati Istat riferiti al primo semestre 2020). Al terzo posto Frosinone (territorio contiguo al pontino) mentre al primo posto l’area di Milano che si discosta pochissimo da Latina in termini di volumi. Tale quadro, anche in funzione della centralità che il territorio avrà nella produzione di vaccini e anticorpi monoclonali, impone una messa a sistema ed una accelerazione nei campi della ricerca, delle infrastrutture.

Il Cluster in oggetto richiede un grande supporto tecnologico e l’attuale presenza di un centro di calcolo afferente all’ Università Pontina che consenta di elaborare scenari è un punto di forza da cui già possiamo partire. Come altri sono gli elementi in grado, già oggi, di mettere in moto il Cluster, ovvero: una piattaforma logistica, l’aeroporto da adibire a scalo merci, la ferrovia, e la prospettiva di un collegamento autostradale da cui non si può prescindere.

Mi auguro  – conclude il consigliere – che i soggetti da me interessati possano, ciascuno per le proprie competenze, sostenere l’iniziativa. Il Cluster si inserisce pienamente del quadro di ripresa post pandemica concepito dall’Unione Europea, e penso che il progetto possa essere finalizzato in breve tempo così da avvalersi dei fondi del Recovery Fund, incoraggiando anche i partner privati ad investire>>.