Civita Castellana. Un minuto di silenzio per oggi e per le future generazioni affinché non dimentichino

Prima giornata di commemorazione vittime coronavirus

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA -Istituita la giornata di commemorazione delle vittime del Coronavirus per il 18 marzo, si è osservato oggi alle ore 11, come in tutti i Comuni d’Italia, un minuto di silenzio e tenute le bandiere a mezz’asta.

Il sindaco Luca Giampieri ha invitato tutti i dipendenti della sua amministrazione a prendere parte a questo momento contemplativo nel rispetto della prima giornata nazionale in memoria di tutti coloro che sono stati colpiti dalla pandemia e non ce l’hanno fatta.

“Questa giornata sarà un modo per non dimenticare, anche nel futuro per le generazioni a venire, – ha commentato Giampieri. Un pensiero dovuto in memoria di quanti abbiamo perso lungo questo anno pandemico, nel rispetto loro e delle loro famiglie. E in onore al merito per tutti i medici, infermieri e operatori dei settori che si sono spesi in prima persona per alleviare il dolore altrui, curando senza risparmiarsi”.

Amministrazione comunale di Civita Castellana