NewTuscia – ROMA – Ancora una grande soddisfazione per il sistema dei parchi regionali con l’approvazione del Piano di Assetto della Riserva Naturale dell’Acquafretta – dichiara Maurizio Gubbiotti, Presidente di RomaNatura. Ci stiamo avvicinando al completamento dell’approvazione dei piani che fin dall’inizio abbiamo chiesto caratterizzasse queste due legislature del governo Zingaretti – prosegue Gubbiotti, –  il piano di assetto è quello strumento che dà certezza delle regole e ci permette di operare coniugando sempre difesa dell’ambiente protezione e conservazione della natura e della biodiversità, e valorizzazione di quelle attività che nel parco operano, e fruizione sempre più aperta e corretta a disposizione di tutti – continua Gubbiotti, siamo riusciti ad ottenere un piano di assetto per la riserva dell’Acquafredda  rispettoso del valore naturalistico di questi luoghi, ma anche di forte prospettive, luoghi dove in questi anni c’è stato un grosso impegno da parte dell’associazionismo sociale ed ambientale ma anche un forte protagonismo degli agricoltori, che non solo hanno scelto la strada della multifunzionalità, ma anche quella della cooperazione tra loro. Il  parco – conclude Gubbiotti, è riuscito a fare il proprio lavoro grazie a questa forte collaborazione con il territorio e ora possiamo mettere in campo con questa approvazione, la realizzazione di schede progetto finalizzate a nuovi accessi, a nuovi percorsi e anche a dare un protagonismo ancora più forte dell’associazionismo e degli agricoltori, dell’agricoltura biologica dell’agricoltura di qualità, e ringraziamo ci complimentiamo con Zingaretti e tutto il consiglio che ha votato.