Ci ha lasciati l’architetto Maria Giuseppina Gimma, Vice Presidente Vicario della Confesercenti

NewTuscia – VITERBO – Lutto per .la  Confesercenti di Viterbo. Ci ha lasciti l’architetto Maria Giuseppina Gimma, 71 anni, Vice Presidente Vicario dell’organizzazione viterbese e componente dell’assemblea nazionale.

Nata a Cerignola (Fg), trasferitasi con il marito Dino Beraldo molti anni or sono, a Viterbo, è stata sempre impegnata nelle attività associative,ha  promosso numerose iniziative. Figura di primo piano nel campo culturale, della difesa dell’ambiente e del restauro, era specializzata in restauro dei monumenti all’ICCROM-UNESCO e all’Università di Roma “La Sapienza”, ed anche sulla sicurezza nei Cantieri ed esperta in energie alternative. Delegata dell’OAR-Ordine degli architetti di Roma, per Beni Culturali, Restauro e Conservazione. Consigliere del CTF – Comitato Tecnico per la Formazione, coordinatrice e direttrice di svariati convegni, work-shop e seminari, Dal 1988  editrice nel settore dei Beni Culturali e amministratore unico della BetaGamma s.r.l. con sede a Viterbo, ha curato collane di editoria, restauro, progetti culturali, formazione, progettazione, consulenza alle imprese. Ha pubblicato per diverse soprintendenze e per il MiBAC volumi e collane.

“La scomparsa di Maria Giuseppina Gimma – afferma il presidente della Confesercenti di Viterbo, Vincanzo Peparello – è una gravissima perdita non solo per l’organizzazione e per Viterbo, ma anche per l’architettura italiana”.

Il presidente Peparello, il direttivo e i soci della Confesercenti di Viterbo, la presidenza nazionale e la presidenza regionale, in questo momento di dolore, sono particolarmente vicini alla sorella Luigia e ai familiari.

La esequie si svolgeranno domani presso la chiesa – santuario di Santa Rosa alle 14,30.

 Confesercenti Viterbo