Capecchi (FdI): “Sull’Hitachi De Luca ha perso un’ottima occasione per tacere”

NewTuscia – FIRENZE – “Sull’Hitachi De Luca ha perso un’ottima occasione per tacere. Il governatore della Regione Campania evidentemente si sta lasciando prendere la mano dalla moda delle dirette social e relative battute, stavolta senza rendersi nemmeno bene conto delle sciocchezze che ha detto”. Così il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Alessandro Capecchi sui commenti del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca sullo stabilmento Hitachi di Pistoia.

“Questo è il livello del Pd che porta le battaglie interne al partito ampliandole ai territori e mettendo le Regioni l’una contro l’altra, con dichiarazioni infelici di un esponente di primo livello che mette lo stabilmento di Pistoia contro quello napoletano – affonda Capecchi -. Pistoia vanta una tradizione centenaria nell’arte della creazione di treni. E tutti conosciamo bene la vicenda che dalla San Giorgio hanno trasformato l’azienda in Breda e poi in Ansaldo Breda, un matrimonio forzato nato in seno all’allora DS”.

“L’unica cosa che conta è che Hitachi Rail sta diventando un polo strategico mondiale e per questo è essenziale che siano mantenuti i poli produttivi nel nostro Paese. I punzecchiamenti è bene che restino all’interno delle riunioni di partito, perché un player mondiale come Hitachi ha bisogno di interlocutori seri e non di battute si bassa lega”, conclude Capecchi.