8 marzo, Fials: Valorizzare lavoro, parità, diritti per le professioniste e le operatrici sanitarie

Webinar il 19 marzo “Quando il sindacato è donna, le dirigenti Fials si raccontano” per conoscere le protagoniste del sindacato, il loro percorso, le loro conquiste

NewTuscia – ROMA –  “La valorizzazione del lavoro, la parità di genere, i diritti all’interno delle Aziende di appartenenza: è ciò che le operatrici sanitarie rivendicano ogni giorno di più a un anno da inizio pandemia, tra carichi di lavoro insostenibili, gestione dello stress fisico e psicologico, e un’organizzazione spesso carente. Sono loro che hanno saputo fare la differenza sostenendo sulle spalle il peso dell’emergenza sanitaria”. Così Giuseppe Carbone, segretario generale della Fials, in un messaggio per l’8 marzo, Giornata internazionale della donna, occasione di lancio del webinar “Quando il sindacato è donna, le dirigenti Fials si raccontano”, in streaming il 19 marzo.

Operatrici sanitarie e socio sanitarie “spesso vittime della pandemia: in un anno – ricorda Carbone – su 147.875 infortuni sul lavoro per contagi Covid denunciati, ben 102.942 hanno colpito le donne. Oltre il 70% delle lavoratrici della sanità. Professioniste che spesso si sono viste costrette a rivoluzionare la propria vita personale e familiare, compiendo scelte difficili come affidare i figli a terzi per paura di infettarli”. “Lavoratrici – prosegue Carbone – che hanno fronteggiato una malattia disumana, sia per loro, sia per i pazienti strappati agli affetti più cari. E lo hanno fatto reinventandosi ogni giorno con creatività e resilienza, caratteristiche femminili per eccellenza”.

A raccontare tutto questo e molto altro, il webinar “Quando il sindacato è donna, le dirigenti Fials si raccontano ”, in diretta social il 19 marzo alle 15,30. Un momento di riflessione, ma anche l’occasione per incontrare le protagoniste del sindacato e conoscere il loro percorso, le loro conquiste, la leadership femminile di ieri e oggi. Attraverso la voce delle donne, si metteranno a confronto storie, competenze, energie di chi occupa un posto di primo piano, rivolgendo lo sguardo alle nuove generazioni. Per passare idealmente il testimone da chi ha dimostrato sul campo la propria professionalità in anni di battaglie a chi entra nel mondo del lavoro ed è in cerca di un punto di riferimento.

Mai come in questo momento storico le donne sono chiamate a darsi sostegno l’un l’altra. Si tratta di un’occasione da non perdere. La leadership femminile è il futuro e Fials può discuterne con autorevolezza. All’evento streaming parteciperanno: Agata Consoli, segretario nazionale Fials e provinciale Catania; Loredana Scanu, segretario nazionale Fials e regionale Sardegna; Mimma Sternativo, segretaria provinciale Milano; Elena Marrazzi, coordinatrice del progetto Donne&sindacato. Aprirà i lavori con un indirizzo di saluto il segretario generale Giuseppe Carbone, modera la giornalista Silvia Donat-Cattin.

FIALS