Condannato per il reato di evasione, arrestato dai Carabinieri di Leonessa

NewTuscia – LEONESSA – Personale della Stazione Carabinieri di Leonessa, ieri sera, in ottemperanza a quanto disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Roma, ha arrestato F.G. cinquantunenne, per il reato di evasione.  

L’uomo, già arrestato altre volte in passato dall’Arma di Leonessa per reati contro il patrimonio e sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, aveva violato, nel 2103, le restrizioni imposte da una precedente misura detentiva. Nell’autunno di quell’anno, infatti, i Carabinieri di Leonessa, durante un controllo, non lo avevano trovato presso la sua abitazione, ove stava scontando una precedente condanna. Rintracciato poco dopo, lo avevano arrestato in flagranza di reato per evasione. Ora, per tale condotta, F.G. è finito nuovamente in manette e, a seguito dell’avvenuta condanna, dovrà scontare 8 mesi e 10 giorni di detenzione e pagare una cospicua am