Viterbo. Asfaltature e lavori nelle frazioni, l’assessore Micci fa il punto sui prossimi interventi

NewTuscia – VITERBO – Asfaltature nelle frazioni e sistemazione di strada Fonte, l’assessore ai lavori pubblici per gli ex comuni Elpidio Micci fa il punto sugli interventi in corso e quelli che partiranno a conclusione delle relative procedure. “Sono ripartite da Bagnaia le asfaltature interrotte lo scorso novembre a causa del maltempo. Subito dopo sarà la volta di Grotte Santo Stefano, Vallebona, Montecalvello, Sant’Angelo, Fastello e San Martino. Si tratta di lavori programmati e appaltati nell’annualità 2020 – spiega l’assessore Micci -.

Nel mentre, precisamente nel mese di febbraio e i primi giorni di marzo, sono state aggiudicate altre due gare: una per un importo di 870.000,00 euro, di cui ben 600.000,00 euro per le asfaltature delle frazioni – e 270.000,00 euro per la città. Un importo, 600.000,00 euro, appunto, che va ad aggiungersi a un primo stanziamento di 630.000,00 e che ci consentirà di completare tutti gli interventi programmati, avviati nel 2020, ma non ultimati in quanto la somma stanziata inizialmente non è stata sufficiente a coprire tutte le esigenze. Questi ulteriori fondi ci permetteranno di completare gli interventi previsti.

La seconda gara riguarda invece la sistemazione di strada Fonte a San Martino, per un importo pari a 180.000,00 euro. Altro intervento particolarmente atteso, la cui procedura è risultata complessa e articolata. In questi giorni – spiega ancora l’assessore Micci – gli uffici sono impegnati nella verifica dei documenti delle ditte che si sono aggiudicate i rispettivi appalti. Non appena conclusa tale fase si potrà procedere alla consegna dei lavori da eseguire. Salvo imprevisti, confidiamo di andare in cantiere prima del periodo estivo”.