Rotelli (Fdi): “Crescita e sviluppo integrato al centro dell’incontro con Musolino”

NewTuscia – CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo.

Questa mattina importante appuntamento istituzionale a Civitavecchia nell’ottica di un consolidamento della proficua collaborazione iniziata nel 2018.

Insieme all’assessore al turismo della Città di Viterbo Marco De Carolis abbiamo incontrato stamattina il presidente dell’Autorità Portuale Pino Musolino affrontando numerosi temi fondamentali per lo sviluppo economico e turistico del territorio.

Prima di tutto il riconoscimento del Porto di Civitavecchia come porto CORE, che ora deve essere finalizzata.

L’inserimento nel circuito Core, ovvero nella lista dei porti strategici europei, e quindi, di conseguenza, nella rete TEN-T mira a creare uno spazio unico europeo dei trasporti basato su una rete transeuropea completa, integrata e multimodale che costituisce uno step strategico nella crescita complessiva dell’area retroportuale e quindi della Tuscia.

L’incontro è stato l’occasione anche per rinnovare alcune priorità, tra le quali, il necessario completamento della Trasversale Orte-Civitavecchia e il rafforzamento della Tuscia in un’ottica integrata di promozione turistica ed intercettazione del traffico crocieristico.

Concetto sostenuto e ribadito anche da Joe Portelli, general manager del terminal crociere RCT, anche lui incontrato stamattina.

Il mio ringraziamento va sia al presidente Musolino che allo stesso Portelli per l’accoglienza ricevuta. Continuiamo a lavorare per la prosecuzione ed il consolidamento della proficua collaborazione.

Mauro Rotelli – deputato Fratelli d’Italia