Approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale del Lazio la legge che amplia il perimetro della Riserva Naturale Laurentino Acqua Acetosa

NewTuscia – Una grande soddisfazione lapprovazione dellampliamento del perimetro della Riserva Naturale Laurentino Acqua Acetosa, piccola area nel settore sud-occidentale di Roma delimitata a nord dagli edifici del Laurentino 38, quartiere densamente popolato che si estende tra la via Pontina ed il comprensorio dell’Acqua Acetosa. La sua morfologia si presenta articolata in una valle nella quale scorre il fosso dell’Acqua Acetosa sede della omonima sorgente di acqua minerale. Lapprovazione dell’ampliamento del perimetro del parco rende soddisfazione alle tantissime mobilitazioni su quel territorio di associazioni e comitati svoltesi in tutti questi anni, sempre tese ad avere un perimetro più ampio utile a farne un’area protetta ancora più visibile, preziosa e caratterizzante sul fronte della sostenibilità. Un ampliamento che dà ancora più forza ad una riserva in un luogo strategico che aiuta a mettere maggiormente a sistema, la Riserva di decima malafede, Fosso della Cecchignola, Parco dellAppia, e poi si spinge verso il mare, con la Riserva Presidenziale e la Riserva del litorale.

L’ampliamento ci consegna una maggiore unicità dellintero Parco che in qualche modo veniva percepito spesso come una serie di porzioni protette, ma separate tra loro, e ci  fornisce la possibilità di nuovi punti di accesso che favoriranno una fruizione più ampia, corretta e partecipata. Un grande plauso quindi al Presidente Nicola Zingaretti che già dalla sua prima legislatura ha deciso di ridare forza alle politiche ambientali e della sostenibilità. E complimenti a Cristiana Avenali che ha dato vita a questo percorso nella scorsa legislatura, a Eugenio Patanè che lo ha portato a compimento oggi, e all’Assessora all’Ambiente Enrica Onorati, al Presidente della Commissione Ambiente Valerio Novelli, così come a tutti i Consiglieri che si sono impegnati e che hanno votato, per il raggiungimento di questo obiettivo. Importante risultato che  apre una stagione anche per questo parco molto importante nel sistema dei parchi regionali di RomaNatura sia per il valore naturalistico e di  biodiversità ma anche per la capacità di creare un anello verde strutturato in parchi urbani e periurbani intorno alla nostra città, e siamo sicuri che il Consiglio Regionale non vorrà mai perdere loccasione per approvare definitivamente nelle prossime settimane, anche il piano di assetto già pronto e adottato dal parco da tanto tempo.

Il Presidente di RomaNatura

    Maurizio Gubbiotti