Le Ecoisole hanno l’obiettivo di semplificare il conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini fornendo un ulteriore supporto al Nuovo servizio di raccolta differenziata

NewTuscia – SUTRI – Riceviamo e pubblichiamo. Inaugurate questa mattina due Ecoisole informatizzate per il conferimento del Secco Residuo, Plastica e Metalli, Carta e Cartone, Organico e Vetro alla presenza del Vide sindaco del Comune di Sutri Luigi Di Mauro, il Consigliere con delega all’Ambiente del Comune di Sutri Barbara Pancino e il Direttore Operativo Gesenu Massimo Pera. Le due Ecoisole, che hanno lo scopo di fornire ulteriori opportunità di conferimento integrative al nuovo servizio di raccolta porta a porta, sono posizionate presso:

– Piazza Bamberg;

– Via Fausto Coppi;

Gli utenti potranno utilizzare le Ecoisole, tutti i giorni della settimana senza nessun vincolo d’orario, identificandosi con la propria tessera sanitaria. Per questa prima fase di avviamento della nuova modalità di raccolta, il servizio di conferimento presso le Ecoisole sarà fruibile da tutte le utenze TARI del Comune di Sutri. In un secondo momento, saranno individuate le specifiche categorie di utenti che necessitano di questo specifico servizio.

Per conferire i propri rifiuti all’interno delle due Ecoisole, i cittadini potranno recarsi presso l’Ecoisola più vicina dove una volta abilitata l’utenza, accostando la propria tessera all’apposito lettore, potranno avvicinarsi allo sportello desiderato e, sfiorando con la mano il sensore posto al disotto dello stesso, aprire lo sportello dove conferire il rifiuto all’interno di quello prescelto, facendo attenzione a non inserire rifiuti troppo voluminosi. Terminato il primo conferimento, sarà possibile prenotare il successivo, avvicinandosi allo sportello desiderato e sfiorando con la mano il sensore. La chiusura di tutti gli sportelli e il completamento delle operazioni saranno comunicate tramite l’apposito pannello LCD.

Questa infrastruttura ad alto contenuto tecnologico rappresenta un ulteriore passo in avanti nel miglioramento del servizio di igiene urbana del Comune di Sutri dove, ricordiamo, dal 1° febbraio è stato avviato il nuovo servizio di raccolta domiciliare porta a porta dei rifiuti. Il vecchio sistema con contenitori stradali non ha permesso infatti di realizzare un’efficace raccolta differenziata dei rifiuti. Per questo tutti i contenitori stradali sono stati rimossi e ad ogni cittadino e attività commerciale sono stati consegnati degli appositi cassonetti di ridotte dimensioni, chiamati mastelli, ad uso esclusivo di ciascuna utenza da utilizzare per la raccolta differenziata domiciliare “porta a porta”.