L’Avellino cala il tris, la Viterbese calata alla distanza

Maurizio Fiorani

NewTuscia-AVELLINO-Una Viterbese perde 3-0 in trasferta sul campo dell’Avellino, i gialloblù giocano  un buon primo tempo per poi crollare inspiegabilmente nella ripresa prendendo tre reti ingenue nella ripresa con cui l’Avellino con le marcature di D’Angelo, Fella e Santaniello, ha chiuso la partita sfruttando il contropiede contro una Viterbese che ha pagato sul piano fisico ed atletico a causa delle troppe gare racchiuse in giro di pochi giorni che hanno pesato molto sulle gambe dei giocatori della Viterbese, mercoledì prossimo arriverà al Rocchi
la Turris, una partita da non fallire.

Passiamo alle formazioni

AVELLINO: Forte, Silvestri, Miceli, Illanes, Ciancio, Carriero, Aloi, D’Angelo, Tito, Fella, Maniero
A disposizione di Mr. Piero Braglia: Pane, Rocchi, Dossena, Rizzo, De Francesco, Silvestri, M Adamo,
Baraye, Errico, Santaniello, Bernadotto.

VITERBESE: Daga, Baschirotto, Mbende, Markic, Urso, Salandria,Bensaja, Palermo, Murilo, Rossi, Simonelli.
A disposizione di Mr. Roberto Taurino: Maraolo, Bianchi, Ricci, De Santis, Sibilia, Menghi Matteo, Besea,
Menghi Emanuele, Bezziccheri, Tounkara.

Arbitro: Andrea Bordin di Bassano del Grappa (TV)
Assistenti: Marco Ceolin e Michelo Michele Collavio entrambi di Treviso
Quarto Uomo: Gabriele Scatena di Avezzano.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Al 6° corner per l’Avellino, pallone scodellato in area della Viterbese, batte Tito pallone viene allontanato
dalla difesa gialloblù, poi conclusione dalla distanza di Aloi che si perde alta sopra la traversa.
Al 13° punizione per l’Avellino batte Tito la sua conclusione viene parata dal portiere della Viterbese Daga.
Al 15°viene ammonito il difensore dell’Avellino Miceli per gioco falloso.
Al 18° Avellino pericoloso con Maniero che da buona posizione manda fuori, grosso pericolo per la difesa gialloblù.
Al 21° Viterbese pericolosa con Murilo che servito da Rossi calcia prontamente in porta pallone che esce fuori di poco dando l’impressione del goal.

Mamadou Tounkara subentrato nella ripresa ad Avellino non ha inciso in attacco

Al 23° viene ammonito Cariello dell’Avellino per fallo su Simonelli. della Punizione si incarica Bensaja la sua  conclusione si infrange sulla barriera irpina.
Al 29° viene ammonito Illianes dell’Avellino per brutto fallo su Simonelli.
Al 32° mischia in area della Viterbese batti e ribatti con i difensori della Viterbese che respingono per ben due
volte sulla linea di porta.
Al 34° vengono ammoniti si Tito dell’Avellino che Murilo della Viterbese.
Al 35° punizione battuta dall’Avellino dai 25 metri la conclusione viene respinta in corner dalla barriera
gialloblù, in calcio d’angolo pallone pallone messo in mezzo all’area di rigore della Viterbese, colpo di testa
del difensore centrale Miceli dell’Avellino, che di testa manda di poco fuori.
Al 44° corner per la Viterbese conquistato da Simonelli: batte Bensaja pallone messo in mezzo all’area irpina, accende una mischia nell’area dei padroni di casa traversone colpo di testa di Markic e grande parata del portiere Forte che mette in corner.
La prima frazione di gioco termina con il risultato di 0-0 con una Viterbese apparsa comunque in forma.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Al 1° l’Avellino passa in vantaggio, bella azione dell’Avellino, traversone sul secondo palo di Tito e d’Angelo mette di testa in rete.
Al ° brutto fallo di Murillo della Viterbese che rischia l’espulsione essendo già stato ammonito.
Al 4° tiro di Simonelli della Viterbese che manda alto sopra la traversa.
Al 7° infortunio di Illianes dell’Avellino, su un contrasto con Bensaja ma nulla di grave.
Al 13°viene ammonito Rossi della Viterbese.

Il Presidente della Viterbese Marco Arturo Romano rammaricato per la sconfitta d’Avellino

Al 15° Rossi si divora una rete da buona posizione manda alto sopra la traversa, ma l’azione era stata
fermata da una segnalazione di fuorigioco del guardalinee.
Al 18° rete del raddoppio dell’Avellino scaturita dal mancata concessione di una punizione su Murilo che è stato steso,
ne approfittano gli irpini che partono in contropiede con Fella che servito mette in rete con un bel diagonale,
l’arbitro ha poi ammonito un giocatore dell’Avellino che in precedenza aveva commesso il fallo su Murilo.
Al 20°entra Tounkara nelle fila della Viterbese al posto di Murilo.
Al 23° cambio nell’Avellino:sono entrati in campo Bernadotto e Santaniello escono Fella e Maniero.
Al 25°cambio nella Viterbese: esce Palermo al suo posto entra Bezzicheri.
Al 31° triplo cambio nelle fila dell’Avellino:escono Tito, Aloi,Adamo al loro posto entrano Baraye Santaniello e Bernadotto.
Al 33°viene ammonito il difensore centrale della Viterbese Markic.
Al 36° rete del 3-0 di Santaniello dell’Avellino in contropiede con una Viterbese troppo sbilanciata in contropiede.
Al 43° triplo cambio nella Viterbese: escono Urso, Salandria entrano in campo Besea, Bianchi, Sibilia e Murilo.
Al 46° Tounkara si divora una rete ma l’azione era stata fermata da una segnalazione di fuorigioco.
L’arbitro concede 5 minuti di recupero la Partita finisce 3-0 per l’Avellino.

RISULTATI DELLA 2° GIORNATA DI RITORNO
POTENZA-PALERMO 0-0
TERAMO-BARI 2-1
TERNANA-PAGANESE 3-1
VIRTUS-FRANCAVILLA-TURRIS 3-1
FOGGIA-CASERTANA 1-0
JUVE STABIA-VIBONESE 2-0
AVELLINO-VITERBESE 3-0
CATANIA-MONOPOLI 3-1
CAVESE-BISCEGLIE 3-1
HA RIPOSATO IL CATANZARO

CLASSIFICA
TERNANA 52
BARI 41
AVELLINO 37
CATANIA 33 (-2)
TERAMO 29
FOGGIA 29
TURRIS 27
PALERMO 26
JUVE STABIA 26
VIRTUS FRANCAVILLA 25
CASERTANA 24
VIBONESE 22
MONOPOLI 20
VITERBESE 19
POTENZA 17
BISCEGLIE 15
PAGANESE 12
CAVESE 12

PROSSIMO TURNO
CASERTANA-POTENZA
PAGANESE-CATANZARO
PALERMO-TERNANA
VIBONESE-VIRTUS FRANCAVILLA
VITERBESE-TURRIS
BARI-CAVESE
BISCEGLIE-AVELLINO
JUVE STABIA-CATANIA
RIPOSA IL MONOPOLI