Ztl centro storico: sospensione vigilanza fino al 30 aprile

Prorogata la disattivazione dei tre varchi di accesso, collocati in via San Lorenzo (ingresso da piazza del Plebiscito), via Chigi (all’altezza di via Sant’Antonio) e ponte di Paradosso
NewTuscia – VITERBO – Prorogata la sospensione della vigenza della ZTL Centro storico, denominata CS, fino al prossimo 30 aprile. Le auto potranno continuare ad accedere liberamente, tutti i giorni, a qualsiasi ora, sabato e domenica compresi. Continueranno quindi a essere disattivati i tre varchi di accesso alla zona medievale cittadina, collocati in via San Lorenzo (ingresso da piazza del Plebiscito), via Chigi (all’altezza di via Sant’Antonio) e ponte di Paradosso.
Lo ha stabilito il sindaco Giovanni Maria Arena con apposita ordinanza, che, di fatto, va a prorogare la precedente, emanata lo scorso ottobre. “Un provvedimento che ho ritenuto opportuno rinnovare – ha spiegato il sindaco Arena – in quanto idoneo ad agevolare utenti e operatori commerciali della zona, comprese quelle attività che fanno delivery e take away”.
In considerazione della continua evoluzione della situazione epidemiologica, il provvedimento ha natura sperimentale e potrà essere sottoposto a modifiche o integrazioni alla luce delle eventuali nuove disposizioni legislative e dell’evoluzione delle necessità legate al contenimento della diffusione del contagio.
Invariati gli orari della zona pedonale di Corso Italia, via Roma e vie limitrofe. L’ordinanza (n. 7 del 28/1/2021) è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it alla sezione albo pretorio.