La delegata all’Edilizia scolastica Ornella Stefanelli: «I termosifoni nelle scuole funzionano, diffondere notizie false non è corretto»

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – «La notizia che il Consigliere comunale di opposizione Quinto Mazzoni ha voluto strumentalizzare è assolutamente falsa: nella scuola superiore di I grado di Montalto di Castro negli ultimi tempi i termosifoni hanno sempre funzionato benissimo senza interruzione». Lo dichiara la delegata all’Edilizia scolastica Ornella Stefanelli.

«Nessuno all’interno della stessa ha fatto una segnalazione riguardo il mal malfunzionamento dei termosifoni – aggiunge Stefanelli – né il dirigente scolastico, né la responsabile del plesso. In merito all’aula in questione, la classe II B non è nemmeno dotata di termosifoni ma di termoconvettori funzionanti.

Il dirigente scolastico a suo tempo aveva chiesto l’allungamento dell’orario di accensione del riscaldamento e questo è prontamente avvenuto. Capisco e apprezzo le critiche costruttive, ma il procurato allarme e le strumentalizzazioni, cioè diffondere una falsa notizia, non è corretto, non si scherza con le persone tantomeno con i ragazzi delle scuole.

Il momento è molto delicato – conclude Ornella Stefanelli – e viviamo una situazione emergenziale a livello sanitario, mai subita in precedenza e quindi invito tutti al senso di responsabilità».

Interviene nel merito anche il dirigente scolastico Grazia Olimpieri, la quale chiarisce «che non c’è mai stato alcun problema relativo al riscaldamento nella sede centrale dell’istituto e né tantomeno negli altri plessi, nonostante l’abbassamento delle temperature esterne, l’obbligo di aerazione regolare dei locali per la prevenzione epidemiologica, ci obbliga ad aprire costantemente le finestre, per questo è raccomandato alle famiglie di vestire gli alunni in modo adeguato. Si richiede che la scuola venga lasciata fuori dalla dialettica politica tra l’amministrazione e i consiglieri di opposizione».