La Ternana è spietata, un gol di Furlan basta: Viterbese-Ternana 0-1.

NewTuscia – VITERBO / La Viterbese ci prova (poco) ma viene sconfitta da una Ternana cinica e spietata.

E’ il grande giorno a Viterbo. Arriva la Ternana di Lucarelli e gli uomini di Taurino sanno quanto conta per la piazza, soprattutto quella gialloblù.
Taurino sorprende tutti con il mancato impiego dal primo minuto di Simonelli, al suo posto Bezziccheri. Palermo, colpito duramente all’occhio in allenamento è in tribuna.
Dall’altra parte la formazione è quella annunciata con il solo dubbio Peralta che vince il ballottaggio con Partipilo.

La Viterbese parte meglio, quando la palla è nei piedi dei difensori ospiti i gialloblù alzano molto la linea di pressing, portando Besea a ridosso dei due esterni, insieme a Tounkara. In questo modo Iannarilli e compagni faticano molto a costruire azioni dal basso, alzando spesso la palla, facile preda di Mbende e compagni.
Al quarto d’ora di gioco Tounkara porterebbe anche in vantaggio i suoi ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Taurino lo aveva detto però: bisognerà concedere il meno possibile, detto fatto: su un tempo di uscita sbagliato le fere arrivano al cross da destra con troppa facilità, Mbende non riesce a respingere di testa e la sfera arriva nei piedi di Furlan. Il trequartista ospite ha troppo tempo per stoppare palla, puntare Besea e trafiggere Daga sul suo palo, forse non esente da colpe, Viterbese-Ternana 0-1, minuto 40.

Nei successivi 5 minuti è un assolo della Ternana, per questo al duplice fischio, Taurino tira un sospiro di sollievo. Negli spogliatoi si va sul parziale di 0-1.

Nella ripresa i ritmi del match si abbassano molto e la partita ristagna con poche azioni da gol. Negli ultimi 20 minuti Taurino ci prova inserendo Rossi al posto di Tounkara ma i tentativi sono vani. La Ternana vince così 1-0 in casa della Viterbese. Taurino lo aveva detto: una palla gol può essere fatale, così è stato.

 

 

— VITERBESE (4-5-1) Daga, Urso, Mbende, Markic, Baschirotto; Salandria (80′ De Falco) , Besea, Bensaja (43′ Sibilia); Murilo, Bezziccheri (46′ Simonelli) ; Tounkara (70′ Rossi). All. Taurino
A disposizione: Maraolo, Borsellini, Bianchi, Simonelli, Ricci, De Santis, Menghi, Sibilia, Rossi, De Falco, Zanon, Menghi M.

— TERNANA (4-2-3-1) Iannarilli, Salzano, Suagher (Boben), Kontek, Defendi; Damian (Proietti), Palumbo (Russo); Peralta (Paghera), Falletti, Furlan; Vantaggiato (Raicevic). All. Lucarelli
A disposizione: Vitali, Mammarella, Proietti, Ferrante, Torromino, Russo, Boben, Paghera, Partipilo, Raicevic, Laverone, Frascatore.

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona
AMMONIZIONI: 6°pt Defendi(TR), 11°pt Baschirotto (VT), 20°pt Tounkara (VT), 30°pt Suagher (TR), 31°pt Bensaja (VT), 19°st Murilo (VT) 40′ St Paghera (TR)
ESPULSIONI: –
MARCATORI: 40′ Furlan (TR)