Stefano Signori confermato presidente di Assonautica

NewTuscia – VITERBO – Si è svolta l’assemblea di Assonautica Viterbo-Rieti per il rinnovo delle cariche per il triennio 2021/2023. Stefano Signori è stato confermato presidente, Luigi Bellucci sarà il vice.
All’esito delle consultazioni, che hanno determinato la sua elezione per la seconda volta, il presidente ha riconfermato la linea portata avanti nell’ultimo triennio, rappresentata dalla collaborazione con l’ente camerale di Viterbo.
Ribadendo il concetto che Assonautica ha interessi culturali, sociali e sportivi, Signori non ha tralasciato di ricordare i recenti successi che questa associazione ha colto nel recente passato a livello Italiano e mondiale. Rimane comunque, secondo signori, la centralità di riservare interesse e attenzione anche alla costa della nostra provincia e alle acque interne dei laghi.
È predominante, infatti, la volontà di creare due porti nei comuni di Tarquinia e Montalto, poiché Latina e Roma hanno lavorato molto bene per il settore infrastrutturale diportistico. Anche lo sviluppo nelle acque interne può attrarre l’interesse degli imprenditori seppur in un quadro congiunturale negativo.
Sport acquatici, attenzione all’ambiente, tutela del mare e dei laghi, turismo: questi i campi di lavoro di assonautica, il cui impegno si manifesterà con la nascita di altre delegazioni in tutta Italia e con l’osmosi con altre associazioni consorelle che hanno le stesse finalità.
Speriamo inoltre che la collaborazione con le amministrazioni locali colga il momento di attenzione giusta: i risultati fino ad adesso non sono stati incoraggianti, ma noi sapremo cogliere le migliori risultanze anche dai peggiori momenti, poiché le migliori idee camminano sempre sulle gambe degli uomini.
Stefano Signori