NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.
“L’inaffidabilità politica di Italia Viva vale anche in regione dove ci sono tutt’ora ‘stampelle’ che garantiscono a Zingaretti di governare perché altrimenti non avrebbe i numeri per andare avanti, oppure esiste una ‘IV’ a due facce a seconda delle convenienze del governatore del Lazio? Se lo reputa un partito inaffidabile esca dall’equivoco anche in Regione e faccia tornare al voto immeditamente i cittadini del Lazio” . È quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio della Lega, Daniele Giannini.