La difficile trasferta di Catanzaro ed il mercato di gennaio della Viterbese

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese domani si recherà in trasferta sul difficile campo del Catanzaro. Una trasferta a dir poco proibitiva per la Viterbese di Mr.Roberto Taurino, che dovrà fare a meno dell’attaccante Mamadou Tounkara. Appiedato per un turno da giudice sportivo per una giornata per somma d’ammonizioni.
A Catanzaro i gialloblù, troveranno una squadra molto forte che staziona al terzo posto in classifica. Allenata dall’ex tecnico Mr.Antonio Calabro e dall’ex Direttore Generale Diego Foresti.
Ora le attenzioni del Presidente Marco Arturo Romano vanno sul nuovo direttore sportivo Mauro Facci, appena insediato da pochi giorni nello staff societario, che avrà il difficile compito di fare mercato in una situazione difficile in quanto se la società gialloblù vuole rinforzarsi deve, gioco forza, cedere ad altre società quattro giocatori per acquistarne altrettanti.
Intanto la società di Via della Palazzina ha ufficializzato l’acquisto dell’attaccante brasiliano, Murilo Otavio Mendes, nato a Belo Horizonte l’8 marzo 1995, che si è legato al club gialloblù fino al 30 giugno 2024.

La presentazione del neo acquisto della Viterbese l’attaccante brasiliano Murilo ex Livorno insieme al presidente Marco Arturo Romano ed al D.S Mauro Facci

Si tratta di un acquisto, importante per il club, che vanta un buon curriculum sportivo. Infatti,  Murilo ha iniziato a giocare a calcio nel settore giovanile del Barueri in Brasile, prima di trasferirsi, all’età di 18 anni, in Portogallo, per militare nella compagine dell’Olhanense. Con il club rossonero portoghese ha debuttato prima in Coppa di Lega (9 ottobre 2013) e poi in una gara di campionato il 3 novembre 2013.
Nel complesso l’attaccante ha collezionato con l’Olhanense ben 71 punti, realizzando 12 reti e mettendosi in evidenza.

Poi il trasferimento in Italia dove sbarca nell’agosto del 2016 per vestire la maglia del Livorno del Presidente Spinelli. Nella prima stagione in Serie C disputa 35 partite tra campionato e Coppa realizzando sei reti. Mentre l’anno seguente sono 36 le gare a referto, con dodici marcature. Nella stagione 2018/2019, in Serie B, l’attaccante brasiliano gioca 33 partite siglando due gol. Nel campionato di Serie B 2019/2020, infine, Murilo scende in campo in 25 occasioni riuscendo a realizzare tre reti.
Un attaccante veloce che potrebbe dare un grosso apporto alla manovra offensiva della compagine di Mr.Roberto Taurino. Specie in questo girone di ritorno che vedrà la compagine gialloblù, invischiata nella lotta per evitare i Play-Out.
Il calendario vedrà i gialloblù impegnati in una sorta di tour de force, domani a Catanzaro, per poi ricevere nella settimana successiva tra le mura amiche allo stadio Rocchi, prima il Teramo e poi la capolista Ternana. Per poi recarsi in trasferta sul difficile campo dell’Avellino. In ultimo, per poi giocare in casa contro la temibile Turris. Un calendario tutto in salita per i gialloblù, che non posso più permettersi di perdere altri punti preziosi,  vista la delicata situazione di classifica e la forza degli avversari.