Per inserire nel mondo del lavoro i beneficiari di reddito di cittadinanza Civita Castellana avvia i PUC

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA  – L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Civita Castellana ha avviato l’attuazione dei PUC (Progetti utili alla collettività) con l’intenzione di inserire nel mondo del lavoro i beneficiari del reddito di cittadinanza, nell’ambito dei Patti per il lavoro e l’inclusione sociale dei soggetti interessati. Iniziati già i colloqui, presso l’ufficio dei Servizio Sociale del Comune, finalizzati all’individuazione di interessi e propensioni dei beneficiari del reddito di cittadinanza.

“Siamo ancora alla fase iniziale dell’attuazione dei PUC – ha dichiarato il Sindaco Luca Giampieri – ma l’Amministrazione Comunale che mi pregio di guidare, vuole dare un segno diretto tangibile di concretezza. Esprimendo – aggiunge il Sindaco Giampieri – l’intenzione sia di dare applicazione a una norma che in gran parte d’Italia non ha ancora trovato piena attuazione per motivi diversi, sia di rispondere alle aspettative di una parte importante dei beneficiari del reddito di cittadinanza che sperano di poter entrare nel mondo del lavoro in modo stabile. Siamo partiti individuando i bisogni e le esigenze del Comune a cui destinare i soggetti selezionati, a supporto e integrazione di quanto già svolgono le nostre strutture operative. Mirando ad un’ottimizzazione delle risorse coerentemente con le competenze professionali e con i loro interessi e propensioni”.

“I Puc hanno una straordinaria importanza se utilizzati correttamente e strategicamente, – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Carlo Angeletti – questa è una grande occasione di inclusione e crescita sia per i beneficiari diretti che per l’intera comunità. Uno strumento di responsabilità e un dovere di chi è percettore di reddito di cittadinanza. Restituendo alla collettività un servizio. Siamo soddisfatti di aver portato avanti questa misura insieme all’ufficio delle Politiche Sociali, contribuendo concretamente ad evitare che il reddito di cittadinanza diventi unicamente un mero assistenzialismo. Questo è un obiettivo che per le Politiche Sociali quotidianamente rappresenta un focus centrale, da raggiungere attraverso le numerose iniziative che vengono messe in campo.”

I settore in cui opereranno i quindici beneficiari del reddito di cittadinanza selezionati dal Comune di Civita Castellana per i Progetti Utili per la Collettività, riguarderanno principalmente ambiti manutentivi, ambientali, culturali e di protezione civile.

 

L’Assessore alle Politiche Sociali

Dott. Carlo Angeletti

Il Sindaco

Dott. Luca Giampieri