NewTuscia – VITERBO – Dopo la web serie in sette puntate “IL MIGRANTE” di Pietro Benedetti è stato realizzato un cortometraggio. Per la realizzazione  voglio ringraziare Michelangelo Gregori per la sapiente professionalità durante la postproduzione e condividendo la regia.

Questo lavoro è tratto dal Poemetto di Imperio Brizi da Piansano, classe 1879, emigrante in America nel 1909, muore nel 1946, e dal monologo teatrale “Brizi Imperio. l’emigrante”, già replicato in alcune scuole.
Colgo l’occasione, per ringraziare Pino Brizi, il nipote, che mi diede una copia dattiloscritta del poemetto, sulla quale ho potuto lavorare, monologo teatrale “IMPERIO BRIZI L’Emigrante”.
Imperio Brizi è un emigrante di Piansano del 1909, nasce nel 1879 e muore nel 1946.

Racconta da poeta a braccio la sua esperienza di emigrazione ed è quindi un testimone vero. Attraverso queste 49 ottave racconta le vicissitudini e le sofferenze degli emigranti di quel tempo, ma questo racconto sembra essere la storia dei migranti di oggi.

Migranti che adesso come allora lasciano la famiglia e partono per provvedere ai bisogni di essa; lasciano mogli, figli per affrontare un viaggio verso l’ignoto incontrandovi ogni genere di difficoltà e di tribolazione.

L’America di allora per i nostri migranti è l’Italia e l’Europa per i migranti di oggi.

QUESTO IL LINK della Premiere :

 https://youtu.be/5BydtEu4yeE  

BUON ANNO A TUTTI!!!
Pietro Benedetti
Attore / Regista