Appartamenti in affitto a Viterbo: la meta preferita post Covid

NewTuscia – Secondo una recente indagine condotta su scala nazionale, Viterbo è diventata la meta preferita degli italiani, che in tempi di Covid si sono visti costretti a rivedere le proprie priorità. Complici lo smart working e la vicinanza con la Capitale, questa città del Lazio sta attirando sempre più persone: alcuni acquistano casa ma nella maggior parte dei casi si preferisce l’affitto. D’altronde parliamo di un comune che ha moltissimo da offrire e che riesce ad accontentare quelle che sono le nuove esigenze abitative degli italiani. Case più ampie, giardino privato, contesto rurale lontano dal caos cittadino: i nuovi smart workers cercano questo e nel viterbese riescono a trovare tutto ciò di cui hanno bisogno.

La richiesta di appartamenti in affitto a Viterbo ha subito negli ultimi mesi un incremento davvero significativo e secondo gli esperti questa sarà una tendenza che continuerà in positivo, almeno fino alla metà del 2021. Vediamo però nel dettaglio perché sempre più persone scelgono di acquistare casa proprio in questa città.

Vivere in un contesto rurale immersi nel verde

Viterbo è una città che conta quasi 70.000 abitanti ma viene spesso definita a misura d’uomo, perché il centro storico appare ancora piuttosto intimo ed accogliente. Non parliamo dunque della classica città caotica e trafficata: da queste parti si vive bene e non manca proprio nulla a detta di chi ci abita. Quello che però attira particolarmente le persone che scelgono di vivere a Viterbo sono soprattutto i dintorni. La città è infatti immersa in un contesto paesaggistico straordinario, in cui sorgono numerosi casali in mezzo alla natura che offrono vedute indimenticabili. Sono proprio questi ad attirare l’attenzione di chi proviene da Roma e si trova oggi a lavorare in smart working. Come biasimare, d’altronde, una persona che può portare avanti la propria attività da remoto e sceglie di trasferirsi in un contesto idilliaco come questo?

La vicinanza alla Capitale

Viterbo si trova a pochi chilometri di distanza dalla Capitale ed è anche questo dettaglio che contribuisce a renderla una meta particolarmente allettante, specialmente per chi lavora a Roma. Sono diverse le persone che non vogliono vivere in una città caotica e trafficata come la Capitale e Viterbo è una delle alternative migliori nei dintorni per godere di pace e tranquillità. In molti sono disposti a fare i pendolari pur di tornare a casa ogni sera in un contesto come quello del viterbese e la cosa non ci sorprende.

La vicinanza al mare

C’è un ultimo dettaglio che rende Viterbo una meta così allettante, ossia la sia vicinanza al mare. Certo, non parliamo di una città che si trova lungo la costa, ma nel periodo estivo si riescono a raggiungere le spiagge in meno di 1 ora di auto e questo è un gran bel vantaggio. Vivere in un luogo come questo significa poter godere appieno delle bellezze naturali: da quelle dell’entroterra a quelle del mare che si trova a pochi chilometri. Viterbo è una meta sempre più gettonata, specialmente nel post Covid, e non c’è sicuramente di che sorprendersi.