Siglata oggi Convenzione con la Caritas di Palermo per solidarietà sociale e di mutuo soccorso

NewTuscia – PALERMO – È stata siglata oggi, presso Palazzo Comitini, la Convenzione con la Caritas Palermo per solidarietà sociale e di mutuo soccorso e per attivare interventi di aiuto alle persone in stato di bisogno del territorio.

Con questa azione la Città Metropolitana di Palermo ha destinato 20.000,00 € alla Caritas Diocesana del Capoluogo.

Si è proceduto inoltre all’accordo, con i Comuni che hanno aderito all’iniziativa, alla destinazione di 80.000,00 € agli Enti del Territorio Metropolitano con una popolazione inferiore ai 5.000 abitanti.

La Convenzione e l’accordo hanno lo scopo di promuovere una cultura della solidarietà sociale e di mutuo soccorso e di attivare interventi di aiuto alle persone del territorio metropolitano in stato di bisogno.

La Caritas Diocesana di Palermo e le Parrocchie Istituzioni Sociali private individuate dai Comuni, potranno offrire così, alle famiglie individuate, buoni spesa per prodotti alimentari o per indumenti o altra forma di aiuto sociale per far fronte all’emergenza freddo invernale.

Il Sindaco metropolitano, Leoluca Orlando, ha così commentato la Convenzione: “ancora una conferma della Città Metropolitana come punto di incontro delle diverse realtà territoriali e provinciali e ancora una conferma dell’attività che viene svolta dalla Caritas nel comune impegno di rendere visibili gli invisibili, di riconoscere diritti a soggetti che troppo spesso sono ai margini della società e che vengono ignorati, e lo fa ponendo a tutti noi, amministrazione compresa, l’interrogativo: “cosa facciamo per riconoscere i diritti di tutti?”. E ha concluso sottolineando che  “questa è una risposta di riconoscimento di diritti elementari grazie anche a risorse dell’Unione Europea che finalmente sembra non occuparsi solo di carbone acciaio e moneta, ma finalmente anche di persone e di diritti”

Il Vice Direttore della Caritas di Palermo, Don. Sergio Ciresi ha dichiarato che: “la Caritas continua il suo supporto e il suo sostegno a tutte le famiglie e le persone che chiedono aiuto, una delle caratteristiche della Caritas è che costruisce ponti e non alza muri, va oltre le etnie e le confessioni religiose, perché va al centro della promozione umana”.

Il Dirigente Sviluppo Economico e pari opportunità della Città Metropolitana di Palermo, Filippo Spallina, ci ha tenuto ad esprimere la propria gratitudine “al gruppo di lavoro della mia Direzione, in particolare ai due RUP il Dottor Chiummo e la Dott Ssa Calascibetta, e a tutto il gruppo di lavoro poiché è stato un impegno di squadra.

Questa azione rappresenta un aiuto concreto della Città Metropolitana ai sui cittadini più fragili. Tramite il progetto La mia Casa e i fondi dell’ANCI Sicilia assegnateci dal Presidente nonché nostro Sindaco, Leoluca Orlando, sarà per il territorio metropolitano un ulteriore aiuto ai Comuni al di sotto dei 5000 abitanti che hanno aderito. E la Caritas con questi fondi potrà integrare gli aiuti oltre che ai singoli soggetti anche alle famiglie bisognose”.