Omicidio Fedeli, la moglie si aspettava l’ergastolo

NewTuscia – VITERBO – Per l’omicidio di Norveo Fedeli, il giovane Michael Aron Pang è stato condannato a 25 anni, ma per la famiglia della vittima solo tanta amarezza.

Secondo la moglie del commerciante infatti, Pang meritava l’ergastolo, ed è indignata per il mancato riconoscimento dell’aggravante della crudeltà: “Come è possibile che ad un uomo che ne uccide un altro con 17 colpi di sgabello alla testa non gli venga assegnata?” Un marito affettuoso e un padre presente, per la donna, la famiglia non ha avuto giustizia.