Premio Letterario Nazionale “Tuscia Libris”, in preparazione la II edizione

NewTuscia – RONCIGLIONE – Dopo il successo della prima edizione del Premio Letterario Nazionale “Tuscia Libris” dello scorso febbraio, la situazione covid non scoraggia il comitato organizzatore, già al lavoro per predisporre la seconda edizione del 2021.

Il premio è organizzato con il partenariato e la sponsorizzazione dell’Associazione Culturale Pro.M.E.T.E.U.S., con la collaborazione della Biblioteca Comunale “Romolo Bellatreccia” di Ronciglione, Archeoares, University, Shokwave Magazine, Tusciaup, Radio Tuscia Events, Parole a Km 0 e Il Fascino del Passato, con il patrocinio del Comune di Viterbo, Provincia di Viterbo, BPW ITALY – FIDAPA Sezione di Viterbo, CCIAA Viterbo, Centro Studi e Ricerca Il Leone. Presidente del premio letterario, nonché sua ideatrice e fondatrice, la poliedrica scrittrice viterbese Roberta Mezzabarba, già reduce da pubblicazioni che hanno ottenuto importanti riconoscimenti nel settore, varcando anche i confini nazionali.

“Tuscia Libris” è riservato alla categoria dei racconti inediti e ha come obiettivo l’incentivazione dell’Arte dello scrivere. Aperto a tutti, scrittori esordienti e non, il contest non prevede limiti di età per i partecipanti, che possono prenderne parte anche con racconti in collettivo. Il termine ultimo per l’invio delle opere è il 1 maggio 2021.

Il concorso si articola in 4 sezioni: Nazionale A (racconto a tema libero riservato ad autori da 16 anni in su); Nazionale B (racconto a tema Parole e immagini della Tuscia riservato ad autori da 16 anni in su e ispirato a una delle 10 immagini proposte dallo staff del Premio); Nazionale C Giovani (racconto a tema Salviamo una storia. Il fascino del passato riservato ad autori da 6 a 15 anni e basato su una storia raccontata da un nonno o da un anziano del posto, con possibilità di partecipazione collettiva come classe di scuola primaria o secondaria); Internazionale D (racconto a tema Io scrivo: lo straniero che è in me, riservato ad autori da 16 anni in su migranti di prima o seconda generazione nati o cresciuti e attualmente residenti in Italia o di nazionalità italiana che risiedano attualmente all’estero per studio o lavoro). Quest’ULTIMA specifica sezione è volta a raccogliere, sotto forma di racconti, le esperienze di vita e accoglienza in “altri” paesi.

Una giuria di esperti (i nominativi dei componenti saranno resi noti il giorno stesso della cerimonia di premiazione) sceglierà le 10 opere finaliste. L’elenco dei finalisti sarà pubblicato entro il 1 giugno 2021 sulla pagina Facebook Tuscia Libris, su quella dell’Associazione Culturale Pro.METEUS  e sul sito www.concorsiletterari.net e i finalisti saranno informati con una mail personale. La graduatoria sarà svelata solo durante la cerimonia di premiazione. La cerimonia di premiazione avverrà a Viterbo, nei mesi di giugno-luglio 2021, salvo proroghe dovute alla situazione Covid-19. In tal caso la premiazione verrà fatta da remoto.

Il regolamento ed i moduli di adesione sono disponibili sul sito di Concorsiletterari.net: (https://www.concorsiletterari.net/bandi/premio-letterario-internazionale-citta-di-viterbo-tuscia-libris-2-ediz/).

Collabora all’organizzazione del Premio anche Tiziana Ceccarellidirettrice amministrativa della Biblioteca Comunale di Ronciglione: “È un vero onore per me prendere parte a questa lodevole iniziativa letteraria – ha commentato Tiziana Ceccarelli – che vede la partecipazione di numerose associazioni culturali del territorio, unite nello scopo di promuovere l’arte della scrittura e di valorizzare gli scrittori della Tuscia, andando alla scoperta di talenti e valorizzando quelli esistenti. Ringrazio la presidente del Premio, Roberta Mezzabarba, per avermi coinvolto in rappresentanza della nostra Biblioteca Comunale, da sempre impegnata nella promozione della lettura e della scrittura”.