Cordoglio della Confesercenti Viterbo per scomparsa Mario Brutti

NewTuscia – VITERBO – “La notizia della scomparsa del dottor Mario Brutti, ci addolora – dichiara Vincenzo Peparello, presidente della Confesercenti di Viterbo, a nome del direttivo e di tutti gli associati – L’attività condotta da Brutti nel corso della sua presidenza della Fondazione Carivit ha segnato sensibilmente l’economia della città consentendo di confrontarsi su temi di grande rilevanza quali l’ammodernamento di numerosi comparti, tra cui l’artigianato, le piccole e medie industrie, l’imprenditoria del t

Mario Brutti

erziario in genere. La sua scomparsa è una grave perdita per la città e la Tuscia. Partecipiamo commossi al dolore dei familiari ed esprimiamo sentite condoglianze”.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21