Forza Italia Giovani: “Ingeneroso attaccare l’Università della Tuscia. Parliamo di eccellenza”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.
Chi conosce il territorio dovrebbe sapere che secondo il CWUR (Center for world University Rankings) l’Università della Tuscia è la quinta università in Italia per percentuale di laureati magistrali che lavorano nella stessa regione in cui è collocato l’ateneo. Dato che dimostra la straordinaria capacità di creare rapporti con il territorio inclusivi.
Conoscendo il valore delle nostre istituzioni scolastiche e il lavoro dell’amministrazione comunale del Comune di Viterbo non posso lasciare inosservato il commento del Segretario della federazione provinciale dei GD.
Quando hai la quinta università in Italia per inserimento nel mondo del lavoro dei tuoi laureati magistrali dovresti elogiare tutto il tessuto sociale della provincia, dalle imprese alle istituzioni. Le nuove generazioni hanno sfide di rango maggiore della critica infondata.
Mi piacerebbe che il dibattito politico tra giovani sia incentrato sulle grandi sfide del futuro, grazie alla mia attività internazionale ho avuto la possibilità di vedere come paesi in via di sviluppo stanno pensando l’istruzione del futuro. La digitalizzazione ci offre la possibilità di pensare un sistema integrato con le imprese che investono in innovazione, dal concetto di qualità della vita dei lavoratori fino alle più sofisticate tecnologie in tutta la filiera produttiva.
L’obiettivo è pensare la società del futuro prossimo per invertire la tendenza della natalità, del divario sociale e dell’aumento della povertà. Per ultimo, ma non per importanza, il ruolo della formazione come percorso che accompagna l’individuo per tutta la vita.
Marco Parroccini 
Segretario Internazionale FIG
Coordinatore provinciale FIG