Pasolini, la sua torre in vendita su un sito

NewTuscia – SORIANO NEL CIMINO – La famosa Torre di Chia, in cui Pier Paolo Pasolini ha trascorso gli ultimi anni della sua vita, eleggendola a luogo di arte e cultura in cui raccogliersi per trovare l’ispirazione, in vendita come un qualsiasi immobile su un sito.

“Casale, ottimo stato, 185 mq, Soriano nel Cimino”. Si legge su Immobiliare.it. “800.000 euro, dotata di 5 locali e 185 metri quadrati di superficie”.

L’annuncio recita:

“Il breve sentiero circondato da una vigorosa vegetazione, arriva al grande piazzale di terreno erboso di circa 12.000 mq sul quale insistono le mura di cinta dell’antico Castello con l’alta Torre di Chia delimitanti l’intera proprietà.
Dalla parte opposta, l’altra piccola Torre e la dimora pasoliniana che si compone di un blocco centrale – l’abitazione – e di una dependance (di circa 55 mq, dotata di servizi) con una superficie totale coperta di circa 185 mq.
Un piccolo ponte in legno porta all’ingresso dell’abitazione che si sviluppa nell’ala destra e di sinistra.
L’ala sinistra si compone di un grande salone con camino e finestre vetrate, la cucina a vista, la camera da letto e il servizio.
L’ala destra comprende l’anticamera, il servizio e il disimpegno fa da ingresso all’ampio studio anch’esso fornito di vetrate che rendono gli ambienti molto luminosi.
Dall’atrio della dimora, le scale a chiocciola portano al primo e secondo piano della Torretta con due piccole camere e finestre panoramiche verso le colline.
Tutt’intorno alla casa, c’è uno spazio di terreno utilizzato come giardino da poter perciò attrezzare secondo le proprie necessità e gusti.”
Nella Torre, il maestro riceveva persone da tutto il mondo, era il suo rifugio nella bellezza, tra i paesaggi che amava della Tuscia. Vi sono state girate scene del Vangelo secondo Matteo, Uccellacci e Uccellini, il Decameron, a due passi; lo stesso Pasolini vi stava scrivendo Petrolio, rimasto incompiuto per la prematura scomparsa.