Comune di Orte, prevista nuove misure anticovid con la nuova ordinanza

NewTuscia – ORTE – Nuova ordinanza del sindaco.

richiamata la propria precedente ordinanza numero 94 del 1 novembre 2020 con la quale si è stabilito:

  1. L’adozione di immediati interventi di sanificazione e pulizia straordinaria presso le Scuole di ogni ordine e grado compreso l’Asilo Nido, all’interno del territorio comunale a partire dalla giornata di lunedì 2 novembre 2020;
  2. La chiusura, per l’adozione degli interventi di cui al punto 1, delle Scuole di ogni ordine e grado nel territorio comunale, Asilo nido compreso, per le giornate di lunedì 2 novembre 2020 e martedì 3 novembre 2020;
  3. L’adozione delle seguenti misure riferite alla giornata del 2 novembre 2020 con riferimento alla fruizione del cimitero comunale da parte dei cittadini in sede di commemorazione dei propri defunti e delle Istituzioni in occasione della cerimonia religiosa prevista per le 15:00:

a) Obbligo di distanziamento di almeno 2 metri tra le persone;

b) Obbligo di utilizzo di mascherine;

c) Igiene delle mani con l’utilizzo di prodotti idroalcolici;

d) Permanenza all’interno del cimitero per un tempo massimo di 30 minuti;

e) Impiego di tutto il personale di Polizia Locale presso il cimitero comunale per tutta la durata di apertura, con esonero dello stesso personale dal presenziare alle celebrazioni del 2 novembre, finalizzato a garantire il rispetto delle prescrizioni sopra richiamate e il contingentamento degli ingressi delle uscite;

f) Impiego di personale volontario del Gruppo Comunale di Protezione civile in ausilio a garantire il rispetto delle prescrizioni sopra richiamate e il contingentamento degli ingressi e delle uscite;

g) allestimento delle aree deputate allo svolgimento della celebrazione religiosa articolato al fine di garantire il maggiore distanziamento possibile tra le persone e il rispetto di tutte le prescrizioni in materia di prevenzione;

  1. Chiusura al pubblico degli uffici comunali fino a nuovo ordine, con ricevimento dell’utenza soltanto previo appuntamento e in caso di necessità fondamentale e urgenza.

Considerato che in data di oggi, rispetto alle precedenti comunicazioni in merito alle positività riscontrate nel nostro territorio, sono emersi aggiornamenti circa la positività di ulteriori 17 residenti per un totale di 58 residenti nel comune di Orte attualmente positivi;

Ritenuto allarmante il dato sopra richiamato, al quale va affiancata la perdurante situazione di quarantena o isolamento fiduciario che coinvolge al momento altrettante persone residenti;

Documento prodotto con sistema automatizzato del Comune di Orte. Responsabile Procedimento: SANTOPADRE Marcello (D.Lgs. n. 39/93 art.3). La presente copia è destinata unicamente alla pubblicazione sull’albo pretorio on-line

Considerato che il dato risulta ancor più preoccupante soprattutto se messo in relazione con l’andamento dell’epidemia all’interno delle scuole, con la necessità di sottoporre a quarantena ulteriori due classi scolastiche della scuola media in aggiunta alle altre classi già sottoposte a quarantena o a isolamento;

Ritenuto necessario, stante anche la necessità di ultimare le sanificazione di nelle classi già sottoposte a quarantena oltre che di pianificare la stessa nelle classi di imminente sottoposizione, prorogare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al 15 novembre 2020, anche ai fini di allineamento dei regimi di isolamento-quarantena e di garantire una riapertura in sicurezza e armonizzata tra tutte le classi scolastiche;

Ritenuto altresì, stante l’andamento attuale della curva epidemiologica, di adottare le seguenti ulteriori misure in chiave preventiva:

-chiusura con decorrenza immediata di tutti i giardini pubblici e spazi pubblici all’aperto, compresi gli spazi parrocchiali all’aperto;

-chiusura con decorrenza immediata del centro H;

Ritenuto altresì di dover attivare gli uffici competenti con la Asl Viterbo richiedendo l’adozione di interventi urgenti che vadano a compensare l’avvenuto depotenziamento del centro salute di Orte e la mancata realizzazione degli investimenti in corso di programmazione, con particolare riguardo all’istituzione di una unità mobile per i rilevamenti molecolari della positività da COVID – 19; Visti gli artt. 50-54 del d. lgs. N. 267/2000;

Visto il DPCM del 24.10.2020 recante le ultime misure in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica COVID – 19;

ORDINA

Per tutto quanto in premessa, da considerarsi parte integrante sostanziale del presente atto:

  1. L’adozione di ulteriori immediati interventi di sanificazione e pulizia straordinaria presso le Scuole di ogni ordine e grado compreso l’Asilo Nido, all’interno del territorio comunale a partire dalla giornata di lunedì 4 novembre 2020;
  2. Di prorogare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al 15 novembre 2020;
  3. La chiusura con decorrenza immediata e fino a nuovo ordine di tutti i giardini pubblici e spazi pubblici all’aperto, compresi gli spazi parrocchiali;
  4. La chiusura con decorrenza immediata e fino a nuovo ordine del Centro H;
  5. Di attivare gli uffici competenti con la Asl Viterbo al fine di richiedere alla stessa con ogni urgenza l’attivazione di strumenti urgenti per monitorare l’andamento della curva epidemiologica del territorio, con particolare riguardo all’istituzione di una unità mobile per i rilevamenti molecolari delle positività da COVID – 19.
  6. Di confermare il contenuto della propria ordinanza numero 94 del 1 novembre 2020 in riferimento alla fruizione del cimitero da parte degli utenti e alla chiusura al pubblico degli uffici comunali.

DEMANDA

AL Comando di Polizia Locale il controllo e la vigilanza sull’adempimento della presente ordinanza.

DISPONE

  • La pubblicazione della presente ordinanza all’albo pretorio online;
  • La trasmissione della presente ordinanza:
  • Alla Prefettura di Viterbo;
  • Al Dirigente Scolastico dell’Istituto Onnicomprensivo;
  • Alla Stazione dei Carabinieri;
  • Al comando di Polizia Locale;
  • Al Centro Operativo Comunale;

Documento prodotto con sistema automatizzato del Comune di Orte. Responsabile Procedimento: SANTOPADRE Marcello (D.Lgs. n. 39/93 art.3). La presente copia è destinata unicamente alla pubblicazione sull’albo pretorio on-line

  • Al Gruppo comunale di Protezione civile;
  • Ai Responsabili di Settore.