Degrado delle mura storiche di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – A distanza di un anno e quattro mesi, malgrado intervenne personalmente il sindaco Arena a garantire la ripulitura del tratto di mura che documentiamo nel servizio fotografico qui sotto (che fu fatto ai primi di settembre del 2019), non è stato mai fatto nessun tipo di dispersione di diserbanti per togliere la possibilità a queste erbe infestanti di rinascere.

Il problema è come e peggiore del 2019, infatti ci sono tratti in cui le rocce rischiano di crollare perché le piante che sono nate all’interno delle mura ne stanno intaccando la stabilità. Tanti punti delle mura necessitano di interventi rapidi e di ripulitura esterna.

Il punto dove sono state scattate le foto è il tratto di Cassia che porta a viale Raniero Capocci, poco dopo la Camera di Commercio in direzione di Porta Romana. Lo stato di degrado è stato denunciato più volte e non solo da questo giornale.

Si spera che l’appalto ponte, approvato poco tempo fa e che dovrà garantire la continuità del servizio di manutenzione ordinaria del verde pubblico a Viterbo, possa porre rimedio alla situazione.

Situazione nel giugno del 2019

https://www.facebook.com/GoldTvTuscia/videos/2341895909187068/ 

Situazione ad oggi