Il Punto sul Campionato di Serie C Girone C dopo la 6° Giornata d’Andata

Maurizio Fiorani

NewTuscia- VITERBO- La Viterbese si fa bloccare sul pareggio in casa 1-1 dal Bisceglie che, proprio nei minuti finali, agguanta in 10 uomini il pareggio approfittando di una dormita generale della difesa gialloblù apparsa inesperta e sbadata. Un pari che lascia nuovamente l’amaro in bocca ai tifosi della Viterbese ed alla dirigenza gialloblù, che speravano di conquistare la prima vittoria interna: erano passati in vantaggio per primi al 16° del primo tempo con una bella rete di tacco di Alessandro Rossi su corner battuto da Salandria.

Un duro contrasto di gioco a centrocampo nel match tra Viterbese e Bisceglie

Durante la gara la Viterbese aveva controllato bene la partita, i Bisceglie si era visto solo per l’incrocio dei pali colpito al 7° del primo tempo da Cittadino del Bisceglie su conclusione  dalla distanza, poi la Viterbese, dopo il vantaggio, si era resa pericolosa con azioni di contropiede specie di Tounkara, che  in avvio di ripresa, con un bel diagonale, ha impegnato il portiere pugliese Russo ad una difficile respinta in corner.

Poi i cambi, a mio avviso errati, di Mr. Agenore Maurizi hanno modificato l’assetto tattico della squadra gialloblù: sono usciti dal campo Tounkara, Rossi e Salandria per Cappelluzzo, Menghi e Besea, con quest’ultimo ancora a corto di preparazione atletica adeguata.

Il colpo di tacco di Alessandro Rossi un colpo da biliardo che ha sorpreso il portiere del Bisceglie Russo dando il momentaneo vantaggio alla Viterbese

Il Bisceglie ha subito approfittato della situazione tattica e, nonostante l’espulsione di De Marino per somma di ammonizioni, si è riversato in attacco ed ha cinto d’assedio l’area di rigore della Viterbese, raggiunta nel finale con la rete di Perez malgradi la superiorità numerica. Le indecisioni del portiere gialloblù sono state nette.

Un risultato di parità che rappresenta l’ennesima occasione persa per i gialloblù, che hanno dilapidato almeno tre punti in casa: due con il Bisceglie e con l’Avellino, che ha vinto di misura 1-0 al Rocchi al 95° su una mischia in area, tutte disattenzioni difensive che sono costate carissime alla Viterbese.

Il neo acquisto della Viterbese l’attaccante Pierluigi Cappelluzzo subentrato nella ripresa si è ben comportato anche se è mancato il guizzo del goal

Domani la Viterbese si recherà in trasferta sul difficile campo della Vibonese, formazione che vanta 8 punti in classifica ed ha effettuato  un turno di riposo mercoledì scorso. In casa ha rifilato un 5-2 alla Paganese, ha espugnato il campo della Cavese 1-0 ed ha fermato in casa 0-0  il  Catanzaro. Una partita difficilissima per la Viterbese che deve affrontare in trasferta una compagine molto agguerrita dal punto di vista agonistico e con giocatori dotati di un tasso tecnico di tutto rispetto. Serve una prestazione di grosso spessore e di grande acume tattico, sperando di recuperare almeno alcuni giocatori assenti per infortuni muscolari come Falbo, Urso e Simonelli, gli esterni di centrocampo la cui assenza si è fatta molto sentire mercoledì scorso. Si spera anche nel recupero del difensore centrale Markic oltre del progressivo recupero fisico ed atletico di Andrea De Falco, vero uomo faro del centrocampo gialloblù. I pensieri vanno anche a  Simone Palermo, assente dai campi di gioco ormai da tanto tempo.

Mamadou Tounkara spina nel fianco della difesa del Bisceglie fin quando è stato in campo in tandem con il Bomber Alessandro Rossi

La Ternana di Mr. Cristiano Lucarelli, con una prestazione superba, ha vinto per 3-1 in trasferta sul neutro di Lentini sul Catania, un successo che ha permesso  alle Fere rossoverdi di portarsi al primo posto con ben 12 punti conquistati.
Domenica la Ternana giocherà in casa allo stadio Libero Liberati di Terni ospitando il Foggia, reduce dalla sconfitta interna per 2-1 ad opera della Juve Stabia. Una buona occasione per cercare l’allungo in classifica e continuare la corsa al vertice della classifica da parte della Ternana.

La Paganese pareggia a reti inviolate in casa 0-0 con il Francavilla in uno scontro diretto in chiave salvezza, tra due compagini impelagate nelle zone calde della classifica.
Domenica si recherà in trasferta sul campo della Turris in uno dei tanti derby campani, mentre la Virtus Francavilla giocherà in casa con il Potenza, reduce dal  pareggio per  1-1 tra le mura amiche dello stadio Viviani con il quotato Teramo.

I rosanero del Palermo hanno visto rinviare la propria gara interna in programma mercoledì scorso con la Turris: i siciliani sono attualmente fanalino di coda in coabitazione con la Cavese e giocheranno in trasferta sul campo del Catanzaro di Mr. Antonio Calabro (ex tecnico della Viterbese) che è reduce del pareggio a reti inviolate 0-0 sul campo della Casertana.

L’Avellino di Mr.Piero Braglia ha espugnato lo stadio Zaccheria di Foggia vincendo 2-1 e conseguendo il terzo successo esterno consecutivo, portandosi a quota 10 punti in classifica a soli due punti dalla capolista Ternana.
La formazione gialloblù campana della Juve Stabia si è imposta per 2-0 allo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia, con il risultato di 2-0 sulla Cavese. Un successo importante per i ragazzi di Mr Padalino, che con questo successo si portano a quota 10 punti in classifica a ridosso del vertice della classifica.

Il Bari di Mr.Gaetano Auteri è stato fermato sullo 0-0 dal Monopoli che, con una prestazione di grande carattere, ha tenuto in scacco la formazione biancorossa, favorita per la vittoria finale: i biancoverdi, rinfrancati da questa grossa prestazione, si recheranno in trasferta sul campo del fanalino di coda Cavese.

RISULTATI DELLA 6°GIORNATA D’ANDATA

VITERBESE-BISCEGLIE 1-1
PAGANESE-VIRTUS FRANCAVILLA 0-0
CASERTANA-CATANZARO 0-0
POTENZA-TERAMO 1-1
CATANIA-TERNANA 1-3
MONOPOLI-BARI 0-0
FOGGIA-AVELLINO 1-2
JUVE STABIA-CAVESE 2-0
PALERMO-TURRIS RINVIATA PER COVID
HA RIPOSATO LA VIBONESE

CLASSIFICA
TERNANA 12
TERAMO 11
BARI 11
TURRIS 10 (UNA  GARA IN MENO)
AVELLINO 10
JUVE STABIA 10
VIBONESE 8
CATANZARO 8
BISCEGLIE 7 (UNA GARA IN MENO)
CATANIA 6 ( 4 PUNTI PENALIZZAZIONE)
MONOPOLI 5
POTENZA 5
VITERBESE 5
FOGGIA 3
CASERTANA 3
PAGANESE 3
FRANCAVILLA 2
CAVESE 1
PALERMO 1 (UNA GARA IN MENO)

PROSSIMO TURNO
VIRTUS FRANCAVILLA-POTENZA
CAVESE-MONOPOLI
TERAMO-JUVE STABIA
VIBONESE-VITERBESE
AVELLINO-CASERTANA
BARI-CATANIA
CATANZARO-PALERMO
TERNANA-FOGGIA
TURRIS-PAGANESE
RIPOSERA’ IL BISCEGLIE

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21