Il Sacro bosco di Bomarzo su “Freedom – Oltre il confine”

NewTuscia – BOMARZO – Riceivmao e pubblichiamo. Venerdì alle ore 21:15 andrà in onda la settima puntata di Freedom – Oltre il confine con all’interno un servizio dedicato a Bomarzo e al suo bosco misterioso. Per secoli il boschetto di Vicino Orsini, quasi declassato a Parco dei Mostri, è stato oggetto di una pluralità di interpretazioni. Secondo la più conosciuta la Villa delle Meraviglie fu commissionata dal signore di Bomarzo in memoria della moglie Giulia Farnese, scomparsa nel 1560.
Questa ipotesi è stata definitivamente smentita dalla cronologia e da un modello interpretativo proposto dallo storico dell’arte Antonio Rocca.  Secondo lo studioso, il quale al Sacro Bosco ha dedicato un libro edito da Gangemi e che verrà intervistato in trasmissione, la chiave di lettura potrebbe celarsi all’interno di un oscuro libro di epoca rinascimentale. Tra le sue pagine ogni statua del parco sembra esservi descritta e questa interpretazione configurerebbe l’intero Bosco come una mappa del cosmo. Con le caratteristiche che sono proprie della trasmissione e mantenendo il gusto per il mistero, il Sacro Bosco verrà mostrato da Giacobbo in una veste inedita, tramite inquadrature spettacolari e suggestive riprese notturne.