Il Punto sul campionato di Serie C Girone C dopo la 4° giornata d’andata

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese perde in casa 3-0 con la super corazzata Bari: i gialloblù sono stati letteralmente asfaltati dai biancorossi pugliesi, che, grazie alle reti dei bomber Antenucci, Di Cesare e D’Ursi nel primo tempo, hanno subito messo al sicuro il risultato.

La squadra di casa è apparsa gracile e sbadata in difesa; l’assenza dei due centrali titolari Markic e Baschirotto ha pesato molto, il solo Mbende non poteva certo fare i miracoli contro i quotati attaccanti del Bari.

A centrocampo i soli che si sono salvati a mio modesto parere è il mediano ex Catania Salandria, che con il suo dinamismo ha conquistato molti palloni, e Bensaja, anche se si vede che manca un regista a centrocampo in grado di dare geometrie a questa squadra.

Il Presidente della Viterbese Marco Arturo Romano spera in una riscossa dei gialloblù nella delicata sfida in trasferta sul campo della Cavese di domenica prossima

Per quanto riguarda il reparto offensivo, la coppia Tounkara-Rossi si è resa solo in due o tre occasioni pericolosa in attacco; un palo esterno di Tounkara nel primo tempo e una staffilata dal vertice dell’area di rigore respinta in corner dal portiere Frattali del Bari.

Serve una scossa all’ambiente. La Viterbese è ultima in classifica con un solo punto conquistato in quattro gare giocate, frutto di un pareggio e ben tre sconfitte consecutive. Anche per quanto riguarda lo score delle reti segnate, il piatto piange un solo goal realizzato su calcio d’angolo dal difensore Baschirotto, mentre sono ben sei le reti subite.

Domenica i gialloblù si recheranno, domenica 17 Ottobre, in trasferta sul campo della Cavese, formazione campana che ha gli stessi punti in classifica della Viterbese, reduce dal pareggio esterno a reti inviolate sul campo della Paganese.

Per la delicata gara di Cava de’ Tirreni, Mr. Agenore Maurizi recupererà lo squalificato Baschirotto, e potrà avere a disposizione anche i nuovi arrivati dal calcio mercato come l’attaccante Cappelluzzo e dell’esperto difensore Ferrani e il centrocampista Besea, sperando anche nel progressivo recupero fisico e atletico di De Falco in cabina di regia.

Alla Viterbese servono i goal di bomber Mamadou Toukara per fare punti preziosi nella trasferta di Cava dè Tirreni

Dopo la trasferta, la Viterbese riceverà al Rocchi il Bisceglie, mercoledì 21 ottobre, per poi fronteggiare la Vibonese. Si tratta di un trittico di partite cruciali per il futuro della squadra, che servirà per tracciare il prossimo cammino della compagine in questo difficile e travagliato avvio di campionato.

La Ternana di Mr.Cristiano Lucarelli dopo essere passata in svantaggio alla fine del primo tempo per 2-0 ad opera della Casertana, aveva effettuato una grande rimonta grazie alle reti di Falletti e Furlan, per poi essere beffata nel finale dai rossoblù. Un pareggio amaro quello dei rossoverdi umbri, che dopo un primo tempo opaco, avevano sfoderato una grande prestazione nella ripresa sfiorando il colpo esterno.

Domenica prossima le Fere rossoverdi giocheranno in casa allo stadio Libero Liberati contro il Potenza, uscito sconfitto per 2-0 dalla trasferta a Foggia. La Ternana punta a un risultato pieno per non perdere contatto con la capolista Bari che domenica effettuerà un turno di riposo.

Le Vespe della Juve Stabia si impongono in casa per 2-1 sulla Virtus Francavilla, i gialloblù campani si portano a quota 6 punti in classifica. Il prossimo turno le vedrà impegnate allo stadio Partenio di Avellino con i biancoverdi irpini in una gara che si fa derby campano.

L’Avellino si appresta ad affrontare questo Derby con il morale alto, questo grazie alla importante vittoria esterna per 2-0 sul campo del Palermo.

Il Francavilla invece giocherà in casa contro il Catania che ha effettuato il suo turno di riposo.

Il centrocampista Salandria della Viterbese autore di una buona gara anche contro il Bari ma da solo non basta, serve un regista a centrocampo

Il sorprendente Teramo, aspettando la Casertana, si proietta nelle zone alte della classifica con una bella prestazione, imponendosi per 2-0 sul campo del Monopoli, che giocherà in trasferta in casa della Turris, sorpresa di questo avvio di stagione ed attuale seconda in classifica a 9 punti.

Il Palermo, dopo la bruciante sconfitta interna per 2-0 ad opera dell’Avellino, viaggerà alla volta della Puglia per giocare sul campo del Bisceglie una gara che rappresenta già un bivio per i rosanero; i palermitani, infatti, in quattro gare hanno subito due sconfitte inflitte 2-0 ad opera dell’Avellino e Teramo.

La Vibonese, dopo il pareggio a reti inviolate in casa nel derby calabrese con il Catanzaro, giocherà nuovamente in casa con la Paganese, mentre i giallorossi del Catanzaro dell’ex tecnico Mr. Antonio Calabro riceveranno la visita allo stadio Ceravolo il Foggia.

Da notare che in questa quarta giornata d’andata si sono registrate ben quattro vittorie esterne, cosa non usuale in questo girone meridionale della Serie C.

RISULTATI DELLA 4° GIORNATA D’ANDATA
VITERBESE-BARI 0-3
PALERMO-AVELLINO 0-2
JUVE STABIA-FRANCAVILLA 2-1
MONOPOLI-TERAMO 0-2
VIBONESE-CATANZARO 0-0
CASERTANA-TERNANA 3-3
FOGGIA-POTENZA 2-0
PAGANESE-CAVESE 0-0
BISCEGLIE-TURRIS 0-1
HA RIPOSATO  IL CATANIA

CLASSIFICA 
BARI 10
TURRIS 9
TERAMO 7
AVELLINO 6
TERNANA 6
JUVE STABIA 6
VIBONESE 5
POTENZA 4
CATANZARO 4
CATANIA 3 ( 4 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
MONOPOLI 3
FOGGIA 3 ( TRE GARE DISPUTATE IN MENO)
CASERTANA 2
PAGANESE 2
CAVESE 1
PALERMO 1
VIRTUS FRANCAVILLA 1
VITERBESE 1
BISCEGLIE 0 ( TRE GARE DISPUTATE IN MENO)

PROSSIMO TURNO
TERNANA-POTENZA
FRANCAVILLA-CATANIA
BISCEGLIE-PALERMO
CATANZARO-FOGGIA
CAVESE-VITERBESE
TERAMO-CASERTANA
TURRIS-MONOPOLI
VIBONESE-PAGANESE
AVELLINO-JUVE STABIA
RIPOSERA’ IL BARI