Lubriabo, a palazzo Monaldeschi la presebtazione del nuovo libro di Giulia Fagiolino

NewTuscia – LUBRIANO – La scrittrice Giulia Fagiolino, dopo i numerosi premi letterari vinti con il primo libro “Quel Giorno” edito da Capponi Editore, ritorna con un nuovo romanzo “In un battito d’ali” edito da “L’erudita Giulio Perrone Editore”. Un romanzo familiare ambientato durante la seconda guerra mondiale. Di seguito si riporta una breve sinossi: L’esistenza scorre faticosa ma dolce a Castelfosso in Toscana, dove la comunità vive e lavora in armonia come una grande famiglia. Agnese, donna forte e solida, conduce la sua casa con amore e prendendosi cura del marito Pietro e dei figli Ginevra e Tommaso; intorno a loro si muovono tutti gli altri abitanti del paese, con le loro storie, i loro dolori e le loro gioie: Giulio, l’amato di Ginevra, sospettato da Agnese di voler usare la ragazza per i suoi possedimenti, il vecchio Gino, impazzito dopo la morte del figlio e la malattia della moglie, Gina, Bruna e tutte le altre donne che, allo scoppio della Seconda guerra mondiale, sono costrette a vedere i propri mariti, figli, cari partire per la guerra. Castelfosso viene turbata dai bombardamenti e dall’angoscia e l’attesa per il ritorno degli uomini dal fronte, mentre la Resistenza combatte contro l’occupazione tedesca coinvolgendo anche Ginevra, che mette a rischio la propria vita per amore. Un romanzo corale che racconta l’intimità, le speranze e le miserie di un pezzo di storia d’Italia in un susseguirsi di eventi ed emozioni.

“In un battito d’ali” verrà presentato venerdì 23 alle ore 17:30 a Palazzo Monaldeschi a Lubriano e sabato 24 alle 17:00 al Muvis a Castiglione in Teverina.

Vi aspettiamo!