Rifondazione attacca Arena: “Aumenti colpiscono lavoratori”

NewTuscia – VITERBO – Le schermaglie fra maggioranza e opposizione hanno il sapore di una lite in famiglia: di qua il centrodestra di Arena, di là il centrodestra di Barelli o della Frontini (con qualche balbettìo del Pd).

I cittadini di Viterbo sono all’esasperazione e lamentano da mesi (per non dire anni) lo stato di incuria e degrado in cui versa la città? Il Sindaco sceglie una mossa ad effetto: usare i fondi in avanzo di bilancio per il “decoro urbano”. Peccato però che quei soldi si potevano usare per abbassare alcune tasse (IMU e rifiuti), come proponeva un emendamento dell’opposizione.

Poteva essere una boccata d’ossigeno per i cittadini, in un periodo drammatico come questo, e invece no: il Sindaco Arena e la sua maggioranza bocciano l’emendamento, e quindi i viterbesi pagheranno le tasse come e più di prima (in cambio di una vaga promessa sul verde pubblico). A noi comunisti le parole di risposta del Sindaco alle proteste dell’opposizione suonano come una confessione agghiacciante: è vero, ha ammesso Arena, le famiglie di 3-5 persone avranno qualche “leggero” aumento, ma che volete che sia: in compenso sono state azzerate le aliquote per “fabbricati rurali a uso strumentale” e “beni merce”, e le tariffe sono state ridotte per le “utenze non domestiche”, ossia “artigiani, bar e ristoranti, pizzerie, bar, ristoranti, supermercati, negozi”.

Come dire: io ho aiutato commercianti aziende e imprenditori, e tanto peggio per i lavoratori, i disoccupati e le loro famiglie, che invece pagheranno qualche tassa in più. Meno tasse ai ricchi, e tanti saluti ai poveri (che si consolino, magari domani tapperò qualche buca per strada). Questa è la scelta di campo della maggioranza di centro-destra. E su questo l’opposizione, che in fondo è anch’essa di centro-destra, non ha saputo dire niente. Serve con urgenza un cambio di passo: in alcuni comuni della Provincia (ad esempio, a Civita Castellana) la Sinistra e i comunisti sono tornati in consiglio comunale. È ora che accada anche a Viterbo!

Partito della Rifondazione Comunista (Sinistra Europea)
Luigi Telli – Segretario Circolo di Viterbo
Roberta Leoni – Segretaria Federazione Provinciale di Viterbo