Il Punto sul Campionato di Serie C Girone C dopo la 1° giornata di andata

Maurizio Fiorani

NewTuscia -VITERBO- La Viterbese ha esordito in campionato con un bel pareggio esterno a reti inviolate sul campo della Ternana, partita giocata allo stadio Libero Liberati di Terni, gara giocata sotto una pioggia incessante che ha ridotto il terreno di gioco ad una risaia e ha costretto i giocatori ad un dispendio di energie notevole.

La formazione gialloblù di Mr.Agenore Maurizi ha giocato una bella partita coraggiosa pur rimanendo in inferiorità numerica per l’espulsione per somma d’ammonizione di Mamadou Tounkara al 20° del primo tempo,  decisione arbitrale apparsa troppo severa ed affrettata in quanto in quell’azione di gioco l’attaccante della Viterbese non sembrava aver commesso il fallo sul giocatore della Ternana.

Esordio amaro in campionato per Mamadou Tounkara espulso nella gara contro la Ternana

I gialloblù nonostante l’inferiorità numerica non si sono disuniti, anzi hanno tenuto bene il campo sia dal punto di vista atletico che tattico, non concedendo spazi agli avanti della Ternana, e sfiorando il clamoroso vantaggio prima con l’attaccante Rossi, che a tu per tu con il portiere della Ternana Iannarilli lo ha scavalcato con un un pallonetto, ma ha mandato il pallone clamorosamente fuori di poco, sull’esterno della rete divorandosi un’occasione da rete.

Nella prima frazione di gioco un’altra occasione d’oro fallita dalla Viterbese, che con un grande conclusione di Simonelli ha impegnato l’estremo difensore umbro Iananrilli, che ha respinto il pericoloso tiro dell’esterno gialloblù.

Sempre nel primo tempo la Viterbese proprio allo scadere della prima frazione di gioco, ha nuovamente sfiorato  il vantaggio con un insidioso colpo di testa su calcio d’angolo dell’attaccante Rossi, costringendo ancora una volta il portiere della Ternana Iannarilli (ex di turno) ad alzare il pallone sopra la traversa.

Il Presidente della Viterbese Marco Arturo Romano soddisfatto della prestazione della Viterbese sul campo della Ternana

Nella ripresa la Ternana ha spinto maggiormente alla ricerca del vantaggio pressando i gialloblù, ma la difesa della Viterbese ha retto bene l’urto degli attacchi dei rossoverdi umbri, che nel finale con due occasioni clamorose, con Marilungo che mandava di testa di poco fuori deviando un pericoloso cross dalla fascia sinistra.

Successivamente sempre la Ternana con l’attaccante Marilungo concludeva sull’esterno della rete della porta della Viterbese, dopo un azione prolungata in area gialloblù.

Un risultato di pareggio a reti inviolate prezioso per la formazione del Presidente Marco Arturo Romano, che è uscito dallo stadio Libero Liberati di Terni a testa alta e con la consapevolezza dei propri mezzi.
Sabato prossimo arriva allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo l’Avellino, che ha visto la sua gara d’esordio in casa con la Turris sospesa per impraticabilità di campo.

Una partita che si prospetta dura e molto difficile quella contro i biancoverdi irpini, i gialloblù di Mr.Agenore Maurizi dovranno fare a meno in attacco dell’apporto di Mamadou Tounkara, espulso per somma d’ammonizioni a Terni e quindi squalificato dal giudice sportivo.

Peccato i tifosi della Viterbese per via delle restrizioni Covid non hanno potuto seguire in trasferta a Terni i gialloblù

Probabile l’impiego in attacco di Aimone Calì, che farà coppia offensiva con Alessandro Rossi che ha ben figurato nella partita con la Ternana oltre a Falbo esterno di centrocampo classe 2000 scuola Lazio.

La Ternana dopo il pari interno con la Viterbese viaggerà alla volta di Pagani (SA) per affrontare la compagine bianco-celeste campana reduce dal pareggio esterno per 1-1 sul campo del Catania.
Una trasferta insidiosa in terra campana per i rossoverdi del presidente Stefano Bandecchi e di Mr.Cristiano Lucarelli, che sono  in attesa dell’arrivo dei tanto agognati rinforzi in attacco vista la momentanea assenza in avanti di Ferrante.

I rossoblù calabresi della  Vibonese hanno  esordito positivamente in campionato andando a vincere in trasferta sul campo della Cavese conquistando tre punti pesanti sia per la classifica che per il morale.

La Vibonese riceverà la visita tra le mure amiche della formazione gialloblù campana della Juve Stabia, reduce dalla sconfitta interna all’esordio in campionato ad opera del Monopoli per 2-1.
Una partita che si prospetta molto interessante e molto combattuta vista la caratura tecnica di entrambe le compagini.

Il Monopoli dopo il brillante successo esterno nella gara d’esordio sul campo della Juve Stabia per 2-1, riceve la visita del Catania una partita che vede i biancoverdi pugliesi leggermente favoriti, visti anche i problemi che momentaneamente attanagliano la formazione etnea, sia dal punto di vista tecnico, che societario dato che il club catanese è partito in questo campionato con ben 4 punti di penalizzazione, per le note vicende dovute ai ritardi nei pagamenti degli stipendi ai tecnici e giocatori ed ai pagamenti dei contributi previdenziali.

Il Bari dato per super favorito dagli addetti ai lavori ha esordito in trasferta vincendo di misura per 3-2 sul campo del Francavilla dopo un match molto combattuto, che ha tenuto sulla corda la compagine biancorossa barese e ha dovuto lottare molto per aver la meglio sul Francavilla.

Il Bari giocherà in casa allo stadio San Nicola con il quotato Teramo un match molto importante tra due compagini molto attrezzate dal punto di vista tecnico, che hanno esordito entrambe in campionato positivamente, conquistando subito i primi tre punti della stagione.
La formazione biancorossa abruzzese nella partita d’esordio in casa, ha superato con un secco 2-0 il Palermo con una prestazione eccellente che non ha dato scampo ai rosanero siciliani.

Il Palermo riceverà allo stadio Barbera la visita del Potenza reduce dalla vittoria interna per 2-1 a spese dei giallorossi calabresi del Catanzaro; si tratta di una gara importante per entrambe le compagini, per il Palermo per riscattarsi dalla battuta d’arresto all’esordio in campionato a Teramo, mentre per i rossoblù lucani del Potenza per cercare di iniziare una serie positiva importante visto il palcoscenico d’eccezione come lo stadio Barbera di Palermo.

Il Francavilla dopo la sconfitta interna per 3-2 ad opera del Bari, si recherà alla volta della Campania a Torre del Greco sul campo della Turris, un match alla vigilia equilibrato, tra due compagini che voglio ritagliarsi un proprio spazio in questo difficile girone C della Serie C.

Infine chiudendo il tabellino della prima giornata di campionato la partita TRAPANI-CASERTANA, che non si è disputata in quanto mancava il medico sociale della formazione siciliana, come obbligatoriamente previsto dal regolamento della Lega di Serie C.

Il club del Trapani appena retrocesso dalla Serie B, già da diversi mesi è attanagliato da gravi  problemi societari, i giocatori lamentano gravi ritardi nel pagamento degli stipendi.

Per questo fatto e per le gravi inadempienze amministrative-economiche, la società siciliana rischia una penalizzazione in classifica e la sconfitta a tavolino 0-3 con la Casertana, e vista la situazione, potrebbe ad essere a rischio la partita in trasferta con il Catanzaro.

Allo stato attuale non si è ancora avuta l’ufficialità del ripescaggio in Serie C del Foggia e del Bisceglie da parte della Lega di Firenze, anche se con tutti i problemi e traversie  che attanagliano vari Club, a detta di tutti agli addetti ai lavori, questo raggruppamento rappresenta il girone più difficile ed equilibrato ed interessante di tutta la categoria.

RISULTATI DELLA 1° GIORNATA ANDATA
CATANIA-PAGANESE 1-1
TERAMO-PALERMO 2-0
TERNANA-VITERBESE 0-0
CAVESE-VIBONESE 0-1
TRAPANI-CASERTANA non disputata per assenza dello staff medico del Trapani
AVELLINO-TURRIS Sospesa per maltempo
JUVE STABIA-MONOPOLI 1-2
POTENZA-CATANZARO 2-1
VIRTUS FRANCAVILLA-BARI 2-3

CLASSIFICA
TERAMO 3
BARI 3
POTENZA 3
VIBONESE 3
MONOPOLI 3
PAGANESE 1
VITERBESE 1
TERNANA 1
AVELLINO 0
CASERTANA 0
JUVE STABIA 0
TURRIS 0
TRAPANI 0
VIRTUS FRANCAVILLA 0
CATANZARO 0
CAVESE 0
PALERMO 0
CATANIA -3

PROSSIMO TURNO
VITERBESE-AVELLINO
BARI-TERAMO
MONOPOLI-CATANIA
PALERMO -POTENZA
TURRIS-VIRTUS FRANCAVILLA
VIBONESE-JUVE STABIA
CATANZARO-TRAPANI
PAGANESE-TERNANA
CASERTANA-Y
X-CAVESE