La Cooperativa Sociale Gea si aggiudica l’affidamento del servizio “Coworking/Spazio baby” e “Maggiordomo territoriale”

NewTuscia – VITERBO – In partenza lunedì 5 ottobre il servizio di coworking e spazio baby presso il Palazzo della Provincia

Tutto pronto per la partenza del servizio gratuito di coworking e spazio baby nell’ambito del progetto Raffael – che vede la Provincia di Viterbo come ente capofila – finalizzato al rilancio del welfare locale.

Il Progetto “R.a.f.f.a.e.l” (Redesigning Activities in a Family Friendly wAy in VitErbo’s workplaces) è un’iniziativa volta a promuovere l’innovazione sociale e le politiche per la conciliazione tra lavoro e vita privata nel territorio della Tuscia.

Finanziato nell’ambito del Programma Europeo per l’Occupazione e l’Innovazione sociale (EASI) 2014-2020, e organizzato da un ampio partenariato pubblico-privato, il progetto intende promuovere un modello innovativo basato sull’integrazione di misure di welfare pubblico e aziendale per sviluppare una nuova cultura della flessibilità organizzativa del lavoro in settori determinanti come il turismo e l’industria.

Dal 5 ottobre 2020, fino al 28 febbraio 2021, la Cooperativa Gea gestirà i due spazi messi a disposizione dalla Provincia presso la sede di via Saffi, destinati al coworking e allo spazio baby: il primo, composto da tre postazioni lavorative, sarà un ambiente condiviso di lavoro e di risorse, dove professionisti diversi avranno a disposizione tutti gli strumenti necessari allo svolgimento delle proprie mansioni, potendo usufruire di orari flessibili. Per poter facilitare l’accesso dei genitori al lavoro, nonché l’inserimento sociale e lavorativo della donna, nasce lo spazio baby (per un massimo di cinque bambini dai 4 mesi ai 5 anni), un ambiente protetto adiacente al coworking dove poter lasciare il proprio figlio sotto la supervisione di un’educatrice professionista, allestito con un’area giochi e cambio.

Due servizi strettamente connessi tra loro, finalizzati a testare un modello di conciliazione vita-lavoro nel territorio a sostegno della genitorialità. Il servizio coworking sarà aperto a tutti i professionsti, mentre lo spazio baby sarà a disposizione di tutti i cittadini del territorio.

Lo spazio coworking sarà aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 14.00 e i lavoratori che vogliono accedere dovranno prenotarsi tramite il portale del progetto Raffael, indicando giorno e fascia oraria, chiamando il numero fisso 0761/959744 o mandando una email a segreteria@coopgea.it. La stessa modalità verrà utilizzata anche per la prenotazione allo spazio baby (attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00).

Imminente è la partenza anche dei servizi di maggiordomo territoriale e “Più tempo per gli anziani”, sempre nell’ambito del progetto Raffael. Il primo, con l’obiettivo di offrire una serie di servizi di rete per favorire la condizione dei lavoratori; il secondo, invece, finalizzato al miglioramento della qualità della vita della persona anziana e con fragilità nel distretto VT3 e VT4.

 Cooperativa Sociale Gea Onlus