Orte.La scomparsa di Alberto Barbacci: il ricordo come consigliere comunale e assessore

Alberto Barbacci

Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – La scomparsa di Alberto Barbacci ci ha colto di sorpresa, ad Orte era conosciuto ed apprezzato professionalmente come capostazione delle Ferrovie, oggi in pensione, e come consigliere comunale ed assessore nel Partito Socialista Italiano negli anni Ottanta e Novanta del Novecento.

Ho condiviso con lui l’esperienza di consigliere comunale e di assessore in maggioranza, a fine anni 80 e’ stato assessore all’Urbanistica.

Lo ricordo con tanti amici come una persona attenta alle esigenze dei cittadini, sempre aperta al dialogo con tutte le forze politiche e sociali. Abbiamo condiviso in anni di amministrazione comunale esperienze importanti, per l’Interporto Centro Italia, per una prima elaborazione di Variante al Piano Regolatore, i lavori di consolidamento della Rupe e di risanamento del Centro Storico, di manutenzione e ristrutturazione degli edifici scolastici, l’anno sa questione della chiusura dell’Ospedale di Orte e il potenziamento degli impianti sportivi.

Con grande dolore abbiamo appreso della sua scomparsa, ci mancherà la sua umanità, le tante chiacchierate fatte con gli amici in Piazza della Liberta’  o passeggiando per il Centro Storico di Orte, sempre con l’attenzione concentrata sui temi della migliore amministrazione del comune.

Ciao Alberto….Grazie per la tua Amicizia, non ti dimenticheremo!