Dalla fusione tra l’Union Rugby Viterbo e l’Amatori Rugby Civita Castellana nasce il Rugby Lions Alto Lazio

NewTuscia – VITERBO – E’ nata dalla fusione tra l’Union Rugby Viterbo e l’Amatori Rugby Civita Castellana, il Rugby Lions Alto Lazio. Parteciperanno a due campionati nazionali con due squadre.  Una sarà impegnato sul campo di Santa Barbara nel capoluogo e uno al campo Angeletti di Civita Castellana.  A guidare il nuovo sodalizio è stato chiamato  Davide Morgantini, che vanta una notevole esperienze nella cura dei settori giovanili.   Il progetto era nato nel 2018 per unire i settori giovanili di tre società di Rugby  (Amatori Civita Castellana, Union Rugby Viterbo e Montevirginio Rugby) realtà rappresentative del movimento rugbistico dell’Alto Lazio, con l’obiettivo di farli crescere grazie alla  collaborazione tra le diverse realtà esistenti.

A due anni dalla nascita di questo esperimento i due presidenti, Antonio Angeletti per gli Amatori Civita Castellana e Roberto Pepponi per la Union Rugby Viterbo, hanno deciso di dare una nuova spinta al progetto unendo le due squadre per  poter meglio affrontare le sfide sportive dei prossimi anni, dando vita così ad una realtà che-  con lo spirito di collaborazione che li ha distinti fino ad ora – possa dar vita a più squadre.