Marciapiede ponte dell’Elce, il sindaco Arena: “Entro settembre l’avvio dei lavori. Una promessa mantenuta per un’opera particolarmente attesa dagli abitanti del quartiere”

NewTuscia – VITERBO – Marciapiede ponte dell’Elce, entro il prossimo settembre l’avvio dei lavori da parte della ditta che si è aggiudicata l’appalto. A darne notizia è il sindaco Giovanni Maria Arena, a seguito dell’apertura delle buste con le offerte presentate dalle imprese che hanno partecipato alla gara. “Ieri è stata individuata la ditta che provvederà alla realizzazione di un’importante opera – ha spiegato il sindaco -: un’opera molto attesa dagli abitanti di Ponte dell’Elce che collegherà il quartiere fino a Porta Romana. Uno strategico collegamento pedonale, tra le priorità del mio programma elettorale, che finalmente sta per essere realizzato. Una promessa mantenuta nel rispetto di quei tanti cittadini che da anni attendevano questo percorso pedonale per poter raggiungere il centro cittadino, senza correre rischi, anche e soprattutto nel primo tratto. All’uscita di Ponte dell’Elce – spiega nel dettaglio il sindaco Arena – verrà installato un semaforo intelligente che consentirà, in sicurezza, l’attraversamento della Cassia. Da qui avrà inizio il marciapiede che proseguirà fino all’uscita dalla casa cantoniera. Dopodiché si procederà con l’attuale percorso pedonale fino ad arrivare all’ingresso della città. Una distanza percorribile in 15/20 minuti. Fin dai primi giorni del mio insediamento sono stato più volte sul posto per dei sopralluoghi, insieme all’assessore ai lavori pubblici Allegrini e ai tecnici del Comune, per valutare la fattibilità e le modalità dell’intervento. L’iter è stato piuttosto complesso – continua il sindaco -. Ora siamo in dirittura di arrivo sulla partenza dei lavori. Ci sono ancora delle procedure formali da ultimare, ma salvo imprevisti, entro la fine del prossimo settembre avranno inizio i lavori per la realizzazione del marciapiede di Ponte dell’Elce”.
“L’aggiudicazione dei lavori per il marciapiede di Ponte dell’Elce – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini – è un ulteriore passo avanti nella realizzazione di un’opera necessaria a “connettere” il nuovo e popoloso quartiere alla città. Nei mesi scorsi abbiamo dovuto gestire e superare anche l’inaspettata necessità della messa in sicurezza della rupe. Ora accelereremo al massimo per giungere il prima possibile alla realizzazione della tanto attesa opera. Il tutto cercando di contenere gli inevitabili disagi alla circolazione veicolare sul tratto di Cassia che sarà interessato dai lavori”.