Lugnano in Teverina, viaggio interattivo per scoprire borgo con Orienteering Drama

NewTuscia – LUGNANO IN TEVERINA –  20 tappe chiamate lanterne, 20 Qr code da scovare, un tappeto sonoro di voci e suoni. E’ Orienteering Drama, il progetto-evento sviluppato dall’associazione Ippocampo a Lugnano in Teverina e che andrà avanti fino a fine ottobre. “Orienteering Drama e attraversamento fisico di un territorio e insieme e pratica tecnologica, con l’uso dello smartphone e la lettura dei Qr code”, spiegano gli organizzatori. “E una condizione – aggiungono – in cui piu stimoli si sovrappongono alla realtà che ci circonda, come quelle voci in cuffia che invitano a uno sconfinamento verso l’immaginario.

Le storie che si ascoltano sono nate nel rapporto con i luoghi ma non li descrivono, anzi ti spingono altrove. Spirito di osservazione, disponibilità all’ascolto e piedi ben piantati per terra, sono i presupposti per godere di questa esperienza multi sensoriale”, affermano dall’associazione Ippocampo che poi sottolineano: “Il borgo e la sua quotidianità da una parte, le storie sussurrate all’orecchio dall’altra, la concretezza di una mappa tra le mani, per perdersi tra saliscendi, piazzette e gradini. Sulla mappa le lanterne indicano la strada, sono punti di controllo, di arrivo e ripartenza. Per il resto, il viaggiatore e solo, in una fruizione immersiva e interattiva. Orienteering Drama si ispira all’orienteering, uno sport che gli inglesi definiscono “correre giocando a scacchi”.

Come funziona – Per accedere al percorso-gioco e necessario ritirare la mappa cartacea presso lo spazio Verdecoprente. Nel rispetto delle misure anti Covid, e importante essere forniti di uno smartphone con auricolari personali, possibilmente con app gia installata per lettura Qr code. Una volta presa la mappa l’utente e autonomo. Può quindi scegliere quando iniziare il percorso gioco e con quali tempi effettuarlo. La durata stimata del percorso e di circa due ore.