Elezioni amministrative 2020, Lamoratta Giovanni candidato sindaco “Lista CambiAMO”.

NewTuscia – BOMARZO – Riceviamo e pubblichiamo. La conoscenza storica, sociale, economica di Bomarzo Mugnano, e la coscienza della delicata fase storica che viviamo, fatta di grandi cambiamenti socio-economici, e aggravata dalla recente crisi sanitaria mondiale, ci hanno spronati a proporre un nuovo modo, organico ,di amministrazione del nostro comune.

Idee semplici e concrete, tutte indirizzate a stimolare e includere i cittadini in una politica attiva di tutela, sviluppo, decoro, rispetto… che restituiscano al nostro Comune la propria funzione di guida della comunità.

La suddivisione in aree tematiche ben precise e la designazione di una apposita Commissione Consiliare per ogni area tematica, con la partecipazione attiva dei cittadini, saranno il fulcro su cui sviluppare progetti con indirizzi precisi, essenziali e semplici.

L’apporto che daranno le competenze specifiche dei singoli candidati sarà fondamentale, perchè le competenze professionali per una buona gestione dell’immenso potenziale di Bomarzo-Mugnano sono indispensabili. Per questo è stato costituito il gruppo di lavoro della lista CambiAMO, fatto da persone molto competenti, nel proprio settore, e molto ambiziose di ridare a Bomarzo-Mugnano il giusto valore nella storia.

Ma per una buona politica amministrativa, occorre anche una buona capacità di analisi e un forte convincimento su valori irrinunciabili, che oggi vengono messi più che mai in discussione; l’uomo, la famiglia, l’ambiente, la natura.

Non può esserci sviluppo e progresso se questo preclude al rispetto di questi valori .

Il nostro Comune è dotato di uno strumento amministrativo di riferimento: lo Statuto. Ad esso ci confrontiamo nel proporre le nostre idee, e lo facciamo con la professionalità e il cuore di imprenditori, agricoltori, umanisti, ambientalisti, sociologi, storici, fiscalisti, tecnici… tutte le competenze necessarie per affrontare la sfida decisiva del prossimo decennio: il grande cambiamento socio economico mondiale.

Il Comune può e deve essere soggetto attivo nel promuovere nuove aggregazioni imprenditoriali, con oggetto i servizi, e lo sviluppo economico.

Ai cittadini, alle famiglie è rivolto il massimo impegno per fare tutto il possibile per arrivare ad economie di scala che abbiano come conseguenza risparmi di gestione dei servizi, senza diminuirne la qualità. E siamo sicuri di poterlo affermare, forti dello studio analitico della situazione amministrativa.

CambiAMO è un progetto molto ambizioso che vuole il cambiamento di tutti i cittadini nel considerare la cosa pubblica come propria, e quindi fattore essenziale del proprio benessere, morale, fisico ed economico. E l’evidenziazione del finale AMO chiarisce con quale atteggiamento ci dobbiamo confrontare sia tra noi e sia nei confronti di Bomarzo-Mugnano.

La storia politica che ha vissuto Bomarzo-Mugnano non può essere cancellata dai criteri di lettura odierni, ma deve essere analizzata per proporre nuovi concetti di buona amministrazione. Oggi più che mai è imperativo costituire nuovi modelli di sviluppo socio-economico e ambientale partendo dai piccoli centri, i cosi detti paesi “a misura d’uomo”. Per Bomarzo-Mugnano non occorrono ideologie che non contemplino L’UOMO come soggetto di tutto.

 

Candidati consiglieri comunali

Antonio Cardarelli

Umberto Cupello

Mauro Curzi

Mario Di Gregorio

Helene Di Maggio

Carlo Guglielmo

Chiara Leo

Laura Giovanna Pandemiglio

Maurizio Risca

Monica Rosati