I Bravo Baboon chiudono la 15° edizione di JazzUp Festival

NewTuscia – VITERBO – Si è concluso ieri sera a Piazza San Lorenzo la 15° edizione di JazzUp. Il Festival musicale, ormai appuntamento fisso dell’Estate Viterbese, pur avendo subito quest’anno una riduzione delle date, ha portato a casa un’edizione di tutto rispetto. Artisti di grande livello si sono esibiti sul palco: Dado Moroni, Danilo Rea, Rita Marcotulli per citare i più famosi, ma anche gruppi emergenti come i Four Season Band e i Bravo Baboon, questi ultimi hanno avuto l’onore di suonare nella serata di chiusura presentando il loro ultimo disco Humanify. La Band è composta da tre giovani musicisti che condividono la stessa passione per il jazz e una grande amicizia: Dario Giacovelli (basso, contrabbasso ed effetti), Gianluca Massetti (piano, synth e tastiere) e Moreno Maugliani (batteria, pad) uniscono melodie semplici ed energia ritmica, ammiccando ai generi musicali contemporanei.

Sul palco stasera il saluto finale da parte dei direttori Vaniel Maestosi e Giancarlo Necciari che hanno voluto ringraziare il pubblico che ha affollato tutte le serate del festival ma anche lo staff che lavora dietro le quinte “Se noi abbiamo la possibilità di stare su questo palco è perché dietro le nostre spalle c’è uno staff professionale e appassionato”. “Questo è stato un anno di grandi rinunce soprattutto nella programmazione, ma vi promettiamo un palinsesto stellare per il 2021” ha dichiarato il direttore organizzativo Vaniel Maestosi.

La serata come di consueto era iniziata alle 19.00 a Piazza della Morte con la sezione millesuoni – organizzata in collaborazione con Magnamagna – e il djset, che ha abbracciato disco rock ed elettronica, di Fab Mayday.

JazzUp Festival si realizza grazie al sostegno e al contributo di: Comune di Viterbo, Fondazione Carivit, Università degli Studi della Tuscia, Italiana Assicurazioni, Creval, Terme dei Papi, Menichelli 1912, Civico Zero Resort, KIA Autopremium, Caffè Fida, IDM Assicura, AEM, Fratelli Marmo, Centro Medico Bartoleschi, Manzi Petroli, Ergonet, Carramusa Group, Magnamagna prodotto tipico e Foto Ottica Breccola.