FDI: centinaia le firme raccolte per le elezioni a settembre

NewTuscia – Entusiasmo e grande partecipazione ai gazebo allestiti ieri a Gallese, Civita Castellana e Montefiascone per chiedere le dimissioni di Conte. In molti hanno voluto manifestare il loro dissenso ad un governo non legittimato dai cittadini e hanno firmato per rivendicare il diritto al voto come espressione di democrazia negata nell’attuale fase storica.

Centinaia di comuni in tutt’Italia hanno aderito alla campagna nazionale di Fratelli d’Italia in concomitanza con la grande manifestazione di Piazza del Popolo e anche la Tuscia ha voluto partecipare in maniera determinante.

Centinaia sono state le firme raccolte, segno tangibile dell’insofferenza verso un governo considerato nemico dell’Italia, legato a meri interessi di poltrona ed incapace di affrontare la grave crisi economica e sociale con una visione  unitaria. È evidente che gli italiani vogliono il voto a settembre per ridare alla Nazione un governo forte, autorevole e legittimato dal consenso popolare.

Massimo Giampieri 

coordinatore provinciale Fratelli d’Italia