Nelle ultime 48 ore 3 daspo urbani, 1 denuncia e 1 minore rintracciato dalla Polizia di Stato nelle stazioni ferroviarie delle Marche, Umbria e Abruzzo

NewTuscia – ANCONA – 3 persone sono state allontanate dalla stazione di Ancona in stato di ebrezza, con la notifica del provvedimento di Polizia del daspo urbano.

Un cittadino italiano è stato denunciato a Pescara, perché responsabile del furto di un bagaglio ai danni di una viaggiatrice.

Rintracciata nella stazione ferroviaria di San Benedetto del Tronto una minore, che si era allontanata da una comunità di Ascoli Piceno.

L’attività operativa, resa ancora più accurata per la particolare situazione legata all’emergenza Covid-19, ha consentito, dall’inizio del mese, di sottoporre a controllo 3.781 persone, di cui 12 indagate in stato di libertà. 850 le pattuglie impegnate in stazione e 104 quelle automontate, impiegate prevalentemente su itinerari e stazioni prive del presidio fisso di Polizia Ferroviaria.