NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. Intendo ringraziare Poste Italiane per aver provveduto alla sostituzione del vecchio sportello bancomat con uno di ultima generazione e per aver valutato la richiesta da me effettuata per eliminare la piccola barriera architettonica situata all’ingresso dell’ufficio postale di Bagnaia, garantendo così a tutti gli utenti un più facile accesso fisico ed ai servizi offerti.

Un dovuto ringraziamento a Poste Italiane anche per il lavoro che si sta svolgendo, in virtù del contratto di programma tra Poste ed ANCI, in favore dei piccoli comuni della provincia fino ad oggi sprovvisti di uno sportello postamat o con dispositivi ormai datati,  dove sta proseguendo l’attività di installazione di nuovi apparati, che rendono più agevoli le attività giornaliere dei cittadini di approvvigionamento di contanti e dei servizi correlati.

Ho inoltre provveduto ad avanzare la richiesta di installazione di uno sportello anche nella frazione di Tobia, con la speranza che anche questa istanza possa essere accolta consentendo così ai residenti di poter usufruire di un servizio di primario interesse pubblico.

Elisa Cepparotti

Consigliere Comunale Lega

Consigliere Nazionale ANCI