Il Gal Etrusco Cimino pubblica il Bando a Sostegno per la prima adesione ai regimi di qualità dei prodotti agricoli ed alimentari

NewTuscia – RONCIGLIONE – Dopo il blocco conseguente all’emergenza sanitaria, il Gal Etrusco Cimino torna operativo sul territorio con la pubblicazione del bando relativo all’Operazione 19.2.1.3.1.1 – “Sostegno per la prima adesione ai regimi di qualità dei prodotti agricoli ed alimentari”.

L’obiettivo del Bando è incentivare le aziende agricole e le loro associazioni ad aderire per la prima volta ai regimi di qualità.

Si prevede un supporto finanziario a titolo di incentivo come contributo in conto capitale, sotto forma di pagamento annuale, in base ai costi realmente sostenuti per la partecipazione al sistema di qualità prescelto, fino al termine della programmazione del PSR Lazio 2014/2020.

L’intensità dell’aiuto è fissata nella misura del 100% della spesa ammissibile al finanziamento con un aiuto massimo concedibile di 3.000 euro all’anno solare per singolo agricoltore, indipendentemente dal numero di regimi di qualità ai quali esso partecipa. Nel caso di beneficiario associato, il massimale è riferito a ogni singola azienda agricola partecipante all’associazione e per la quale è richiesto il sostegno.

Il Bando consultaibile on line al link :  http://www.galetruscocimino.it/2018/category/bandi_attivi/ , mentre la domanda va inoltrata per via telematica, utilizzando il Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN), entro le ore 23:59 del 01/07/2020.

Per altre informazioni contattare l’URP del Gal Etrusco Cimino Via S.Giovanni snc – c/o Comunità Montana dei Monti Cimini – Ronciglione (VT) 01037 Italia , al numero 0761653008 oppure all’indirizzo di posta elettronica info@galetruscocimino.it

Gal Etrusco Cimino