Cassa integrazione e bonus governativi: pace fatta tra Inps e Salvini

NewTuscia – ROMA – Dopo una rassegna delle misure poste in essere per fronteggiare l’attuale fase emergenziale, l’Istituto ha spiegato (al senatore Salvini, ndr) i numeri e l’enorme sforzo messo in campo per implementare le misure della cassa integrazione e dei bonus.

La giacenza effettiva sulla cassa integrazione si è molto ridotta e ad oggi rimangono da pagare 778.300 beneficiari, a fronte di 2,1 milioni di casse integrazioni pagate direttamente e di circa 4 milioni anticipate dalle aziende e conguagliate da Inps. A cui si aggiungono 4 milioni di bonus 600 euro pagati ad aprile e già rinnovati dopo il Decreto rilancio nei giorni scorsi.