Omicidio Fedeli, al via le analisi delle tracce ematiche

NewTuscia – VITERBO – Arriva la fase più importante del processo a Michael Aron Pang, il giovane americano accusato dell’omicidio di Norveo Fedeli.

Nel maggio 2019 il ragazzo, 23 anni, era entrato nello storico negozio di Viterbo ed aveva ucciso Fedeli, il proprietario, presumibilmente allo scopo di rapinarlo. Pang era stato poi rintracciato ed aveva confessato l’omicidio.

In questi giorni verranno analizzate le tracce ematiche attraverso il procedimento BPA; in questo modo sarà possibile ricostruire nel dettaglio la dinamica del delitto. Se ne occuperà il medico legale Maria Rosaria Aromatario.